Caricamento in corso...
22 luglio 2013

Ferrari, esordio con il botto per Kobayashi: F60 distrutta

print-icon
sta

Esordio con il botto per Kobayashi alla guida di una Ferrari: per il giapponese incidente a Mosca e monoposto distrutta

IL VIDEO. Il giapponese, al debutto sulla monoposto di Maranello , è stato protagonista di un incidente nel Moscow City Racing. A bordo di una vettura del 2009, il pilota asiatico ha perso il controllo finendo contro le barriere

Non è stato certo un debutto da incorniciare quello di Kamui Kobayashi a bordo di una Ferrari. Il pilota giapponese, quest'anno impegnato nelle competizioni Gran Turismo con le vetture di Maranello, è stato infatti protagonista di un incidente sul circuito cittadino di Mosca, allestito per la quinta edizione del Moscow City Racing, evento che da 2008 raccoglie il meglio dell'automobilismo mondiale sotto il Cremlino.

Kobayashi, che in questa stagione non ha trovato una squadra, nonostante una colletta dei tifosi, ha perso il controllo della vettura (una F60 del 2009) anche a causa dell'asfalto bagnato, finendo contro le barriere e distruggendo la monoposto. Un esordio da dimenticare per l'ex pilota della Sauber, che vuole ritrovare presto un sedile in F1 e che, entrato in orbita Ferrari, sognava magari un futuro a Maranello.

Guarda il video da Youtube

Tutti i siti Sky