Caricamento in corso...
20 agosto 2013

Mercato F1: Kimi vede rosso. Futuro in Ferrari?

print-icon
kim

Kimi Raikkonen non ha trovato l'accordo con la Red Bull: Lotus o Ferrari nel suo futuro? (Getty)

L'agente di Raikkonen chiude le porte alla Red Bull, che a Spa annuncerà l'ingaggio di Ricciardo. E la Lotus precisa che non farà follie per il finlandese: "Vorremmo tenerlo ma solo alle giuste condizioni"

In attesa della ripresa del Mondiale, domenica a Spa con il Gp del Belgio, è sempre più caldo il mercato piloti. Andiamo a scoprire i principali rumors.

Kimi, niente Red Bull - Le parole del manager del finlandese, Steve Robertson, al quotidiano Turun Sanomat chiudono la telenovela sul possibile passaggio dell'ex iridato a fianco di Sebastian Vettel. "Ci sono stati contatti e colloqui, ma non siamo arrivati all'accordo", ha detto Robertson, mentre fronte Lotus il team principal Eric Boullier ammette: "La storia con Kimi non è ancora finita, ma non faremo follie per tenerlo". "Kimi è un ottimo pilota, tutti lo sanno, quindi vorremmo restasse con noi, ma solo alle giuste condizioni", aggiunge, lasciando intuire che il problema sia sostanzialmente di natura finanziaria (la Lotus deve ancora finalizzare l'accordo con il consorzio di investitori della Infinity Racing).

Ricciardo, manca solo l'ufficialità -
Il comunicato arriverà nel prossimo fine settimana, quando a Spa la Formula 1 tornerà in pista dopo le vacanze. Daniel Ricciardo firmerà il contratto con la Red Bull e prenderà il posto di Mark Webber. La conferma, sebbene indiretta, è giunta da Helmut Marko, a capo del progetto giovani della scuderia campione del mondo e braccio destro del grande capo austriaco Dietrich Mateschiz. "Non siamo nervosi del fatto che Raikkonen andrà in Ferrari - ha detto -. Abbiamo Vettel e inoltre Ricciardo, che comunque non ha ancora firmato, è un pilota di talento".

Un portoghese in Toro Rosso - La scelta di Ricciardo ricade sulla scuderia italiana, che ha puntato per il 2014 su Antonio Felix da Costa. Il portoghese, secondo il team principal della Toro Rosso, Franz Tost, è tra i favoriti per un sedile a fianco di Vergne. Il 21enne lusitano è attualmente quinto in classifica nella Formula Renault 3.5 series.

Sauber, al via il progetto russo - Semaforo verde per Sergey Sirotkin, che dal 2014 sarà un pilota del team svizzero. Il 17enne russo infatti è sbarcato in queste ore a Hinwil per conoscere alcuni membri della scuderia e per provare il materiale tecnico in vista della prossima stagione. Sirotkin seguirà un intenso programma per essere pronto all'inizio del nuovo campionato.

Novità in Force India - La scuderia di Vijay Mallya rischia di ricominciare da zero. Sia Adrian Sutil che Paul Di Resta (cercato anche dalla Ferrari) potrebbero lasciare il team con base a Silverstone. Per questo la scuderia indiana si è cautelata con James Calado, 24 anni, attualmente impegnato in GP2. Il britannico potrebbe partecipare alle sessioni di prove libere del venerdì già nell'ultima parte di campionato, per poi essere promosso nel 2014. "Il mio manager, Nicolas Todt, sta parlando con la Force India per il prossimo anno. Spero che tutto si risolva per il meglio", ha detto Calado a Sky Sports.

Caterham, tutto entro ottobre -
Nel giro di due mesi, la scuderia anglo-malese ufficializzerà i nomi dei due piloti per la prossima stagione. "Non ripeteremo l'errore dello scorso anno", ha spiegato a Totalrace il team principal, Cyril Abiteboul. Charles Pic fu scelto infatti nell'ultima gara del 2012 in Brasile, mentre l'annuncio di Giedo van der Garde arrivò addirittura a febbraio.

Tutti i siti Sky