Caricamento in corso...
05 settembre 2013

Alonso: "Dobbiamo battere Vettel". Massa: "Voglio restare"

print-icon

IL GP D'ITALIA SU SKY . Nella conferenza stampa alla vigilia delle prime prove libere, lo spagnolo: "Se non riusciamo a stare davanti a Vettel meglio pensare al 2015". Il brasiliano: "I buoni risultati per la conferma"

Alla vigilia del weekend di Monza per il Gp d'Italia, le parole dei principali protagonisti del Mondiale di F1.

Ricciardo (Toro Rosso)
: "Sono contento di essere il nuovo pilota della Red Bull, ma restano ancora otto gare per fare bene. Adesso non penso al futuro quando sarà finita la stagione penserò alla nuova avventura. Quello che posso fare ora è spingere fino in fondo".

Mark Webber (Red Bull): "Sono contento della decisione di lasciare la Red Bull, spero di vincere da qui alla fine della stagione, sono contento per Daniel che è un australiano come me".

Jenson Button (McLaren)
: "Il mio contratto? E' riservato, non ho ancora firmato ma sono contento di rimanere dove sono. Mi sento in famiglia, stiamo compiendo progressi, questo è il posto giusto per me". "A Spa è andata bene, speriamo di crescere ancora un po' qui a Monza, possiamo avere un buon pacchetto per le condizioni che ci sono qui".

Max Chilton (Marussia): "La chiave per noi è ottenere il massimo dalla macchina, sono un esordiente, ma si impara quando si sta in F1. Le prossime gare sono impegnative e io conosco solo il circuito di Singapore, ma è il mio primo anno e voglio solo migliorare".

Felipe Massa (Ferrari):
"Credo che i buoni risultati mi possano portare ad andare avanti con la Ferrari, ed è quello che voglio fare. Credo di poter avere una buona macchina qui, spero di poter fare una grande gare e fare una buona seconda parte di stagione". Sulle difficoltà: "Non sono stato molto fortunato, mi sono girato al Nurburgring, a Monaco ho avuto problemi alle sospensioni, ma le prestazioni c'erano"

Fernando Alonso (Ferrari): "Sono ottimista, a Spa abbiamo fatto un passo avanti e vogliamo continuare in quella direzione. La pista dovrebbe aiutarci, abbiamo tutto per fare un buon weekend, arriviamo qui con buona fiducia. Obiettivi più realistici sono chiudere davanti a Vettel nelle prossime due gare, se non lo faremo sarà meglio pensare al prossimo anno". Sull'acquisto dell'Euskatel Euskadi di ciclismo: "Ho già deciso tutto per questo team, ci saranno altri manager, io mi concentrerò solo sulla F1". Sulle voci di un trasferimento alla Red Bull: "Sono solo voci, io voglio restare e finire la mia carriera nel miglior team del mondo che è la Ferrari".

Tutti i siti Sky