Caricamento in corso...
11 settembre 2013

Kimi e la Rossa: se le seconde nozze portano al successo

print-icon
kim

Kimi Raikkonen, prossimo a tornare alla Ferrari (Foto Getty)

L'annuncio ufficiale è arrivato : Raikkonen sarà il compagno di Alonso per due stagioni in Ferrari. Altri piloti, prima di lui, hanno indossato due volte lo stesso casco. E non è stata una minestra riscladata

di Gianluca Maggiacomo

Kimi Raikkonen alla Ferrari, è fatta. Il finlandese guiderà di nuovo la Rossa dopo le tre stagioni dal 2007 al 2009. Anni positivi, per lui e per il team di Maranello, con un mondiale vinto e un terzo posto da non buttar via. Prima del finlandese altri piloti hanno fatto marcia indietro e sono tornati a sedersi sui sedili che avevano occupato in precedenza. Tra loro, Alain Prost, Nigel Mansell e Gerhard Berger. Tutti e tre con risultati soddisfacenti. Dimostrando che non sempre la minestra riscaldata è insipida e scialba.

Prost e il feeling con Woking – Il "Professore" alla McLaren ha ricevuto il suo battesimo in Formula 1. Era il 1980. Il francese restò con il team britannico una sola stagione mettendo insieme solo 5 punti e un 16’ posto. Poco per uno perfezionista e ambizioso come lui. L’anno dopo Prost fa le valigie e si trasferisce alla Renault, dove studia da campione. Tre stagioni dopo, nel 1984, torna a casa, a Woking. E vince. Tanto. In sei anni mette insieme tre titoli mondiali e due secondi posti. È la consacrazione.

Il “Leone” profeta in patria – Nigel Mansell ha legato i suoi successi alla Williams, dove arriva nel 1985 dopo gli esordi con la Lotus. Cinque anni nel team britannico e poi due stagioni alla Ferrari senza mai vincere il titolo: per lui, a Maranello, solo un quarto e un quinto posto. Il mondiale, l’unico della sua carriera, arriva nel 1992, l’anno dopo il suo ritorno alla casa-madre, alla Williams.

Berger fedele alla Rossa – L’austriaco ha vestito la tuta della Ferrari in due occasioni: dal 1987 al 1989 e poi dal 1993 al 1995. In sei anni ha portato a casa due terzi posti: nel 1988 e nel 1994. Nel mezzo, una parentesi alla McLaren durata tre stagioni, prima di ingranare la retromarcia e parcheggiare la sua monoposto di nuovo in Emilia.

Ah, quel 2007... - Adesso il Circus assisterà ad un altro (probabile) ritorno. Kimi e Maranello. Nel 2007 l’accoppiata valse il Mondiale. Chissà che Iceman non decida di festeggiare le sue seconde nozze con la Rossa concedendo una replica.

Tutti i siti Sky