Caricamento in corso...
17 settembre 2013

Alonso, rimonta possibile? Gli astri consigliano...

print-icon

Il ferrarista ha 53 punti da recuperare su Vettel, in palio ancora 175. Nella notte di Singapore , la prima stella su cui puntare sarà l'ultimo pacchetto di aggiornamenti sulla F138 per migliorare la trazione. Ma serve altro per la congiuntura perfetta

di Antonio Boselli

La perfetta congiuntura astrale: Fernando Alonso ha bisogno che tutte le sue stelle siano allineate nella notte di Singapore. Ha 53 punti da recuperare su Sebastian Vettel, ma in palio ce ne sono ancora 175. La prima stella su cui può puntare Fernando è la Ferrari, che a Singapore porterà l'ultimo grande pacchetto di aggiornamenti sulla F138 per migliorare la trazione, vero punto debole della rossa.

A Spa e Monza le novità hanno funzionato, una tendenza che dovrebbe trovare conferma. I numeri, poi, dicono che Alonso ha sempre fatto bene nella Repubblica asiatica con 2 vittorie e 2 terzi posti.

La pista è difficile e non si può sbagliare. Caratteristiche adatte al pilota spagnolo, che potrebbe contare anche su altre due stelle. Il compagno di oggi è Felipe Massa, che libero da contratti e da pensieri potrebbe finire alla grande questa stagione, anche per trovare un sedile per l'anno prossimo. Proprio Felipe ha rivelato di trattative ben avviate con la Lotus per prendere il posto di Kimi Raikkonen, che potrebbe aiutare il suo futuro collega Alonso. Un'esagerazione? Forse, ma non per la perfetta congiuntura astrale.

IL GP DI SINGAPORE IN DIRETTA SU SKY

Tutti i siti Sky