Caricamento in corso...
20 settembre 2013

La McLaren sogna Alonso: "Un ritorno di Fernando? Perché no"

print-icon
spo

Fernando Alonso corteggiato dalla McLaren per il 2014 (Foto Getty)

VOCI DI MERCATO . Il team principal Whitmarsh apre allo spagnolo per il 2014: "Credo manterremo le attuali guide, ma siamo aperti a qualunque possibilità. Fernando rappresenterebbe un grande asset, ma è lui a decidere del suo destino. Vedremo"

Un ritorno di Fernando Alonso alla McLaren? Perchè no. Martin Whitmarsh, team principal della blasonata scuderia inglese non nutre alcun dubbio e riprenderebbe subito l'asso spagnolo sulle sue monoposto. "Sì, certo - ha detto in un intervista televisiva nei box del circuito cittadino di Hong Kong, dove domenica si correrà il tredicesimo gran premio della stagione - se potessi non avrei alcuna esitazione, perchè Alonso è un pilota di grande talento e credo che quasi tutti i team di Formula Uno sarebbero ben contenti di ingaggiarlo".

Il passato di Fernando - Alonso lasciò la McLaren dopo il tumultuoso campionato 2007, quando alla scuderia inglese approdò l'astro nascente Lewis Hamilton, il quale ingaggiò subito un duello all'ultimo sangue con lo spagnolo. Dell'acerrima rivalità all'interno del team britannico approfittò la Ferrari, che vinse il mondiale per un solo punto, all'ultima gara, con quel Kimi Raikkonen che ha appena annunciato il suo ritorno sulla 'rossa' di Maranello, proprio a fianco di Alonso. "Credo che l'anno prossimo manterremo le attuali guide - ha poi detto Whitmarsh, ma siamo aperti a qualunque possibilità. Nel lungo termine, Alonso rappresenterebbe un grande asset, ma è lui a decidere del suo destino, vedremo". Il contratto dello spagnolo con la Ferrari scade alla fine del 2016, ma sono in molti a credere che Alonso potrebbe lasciare prima se i risultati continueranno a mancare e se la coabitazione con Raikkonen si dimostrerà difficile.

Rumors di mercato - In mattinata la BBC aveva rilanciato questa ipotesi attraverso un articolo sul proprio sito: per la scuderia tedesca il pilota della Ferrari sarebbe il principale obiettivo. Per Fernando sarebbe un ritorno, dato che con la per la McLaren aveva già guidato nel 2007. "Lo spagnolo - si legge nell'articolo - vive un momento d'incertezza (instabilità, letteralmente, ndr) alla Ferrari e la McLaren spera di convincerlo a dire di sì al suo progetto.

Tutti i siti Sky