Caricamento in corso...
02 ottobre 2013

Massa vuole solo la Lotus, la McLaren pensa a Hulkenberg

print-icon
fel

Felipe Massa pensieroso circa il suo prossimo futuro in Formula 1 (Foto Getty)

MERCATO PILOTI. Il brasiliano è stato categorico: "O lotto per il Mondiale oppure via dal Circus ". Il tedesco, tra i candidati per sostituire Raikkonen , sta aspettando una chiamata da Woking. E la Sauber vuole Barrichello per il 2014

di Claudio Barbieri

I sedili più prestigiosi sono ormai occupati: Red Bull, Ferrari e Mercedes hanno scelto la formazione per il 2014. Ma il mercato piloti non è ancora terminato: in palio ancora qualche posto importante. Andiamo a scoprire i principali rumors.

Massa tra Lotus e Dtm - "Le intenzioni di Felipe sono quelle di correre solo in un top team e a Enstone potrebbero aver bisogno della sua esperienza". Queste le parole a Canal + di Nicolas Todt, manager del brasiliano, che in Corea correrà la sest'ultima gara in Ferrari. Lotus quindi in vantaggio nel gradimento del pilota, che potrebbe portare con sè anche alcuni sponsor brasiliani. Se non andasse in porto l'accordo, Massa potrebbe decidere di lasciare, almeno temporaneamente, il circus per dedicarsi al DTM (Campionato tedesco turismo).

Lotus, prima i soldi poi l'annuncio - A Enstone è periodo di vacche magre e si attende con ansia l'ingresso forte di Renault per pianificare il 2014. Per questo motivo il team principal Eric Boullier, ha confermato che la line up per il prossimo anno verrà ufficializzata non appena sarà chiarito il budget a disposizione: "Quando concluderemo l’accordo con Renault avremo più stabilità finanziaria - ha detto Boullier ad Autosport -. Dopo aver sistemato l’aspetto economico, penseremo ai piloti". Confermato Grosjean, i nomi più caldi per la sostituzione di Raikkonen sono quelli di Massa e Hulkenberg.

Hulk aspetta la McLaren -
Nonostante sia tra i principali candidati per il sedile di Raikkonen (con tanto di opzione), il tedesco della Sauber è in attesa di una chiamata da Woking. Secondo la Sport Bild infatti, la McLaren sarebbe ancora in attesa del pagamento da parte di alcuni sponsor di Perez. Questo farebbe cadere automaticamente la testa del messicano, che verrebbe rimpiazzato dal talentuoso 26enne, che è stato ad un passo dalla Ferrari. Su Hulk ci sarebbe anche un ritorno di fiamma da parte della Force India.

Barrichello, ritorno a Interlagos? - Se confermata, questa indiscrezione è destinata a fare rumore. Rubens Barrichello potrebbe gareggiare nell'ultima corsa del mondiale in Brasile con la Sauber, per poi affiancare il baby Sirotkin nel team svizzero nel 2014. Il pilota sudamericano, 41 anni e ritiratosi nel 2011, non conferma nè smentisce, come riporta O Estado de S.Paulo, mentre Ecclestone avrebbe commentato positivamente un possibile ritorno dell'ex ferrarista.

Toro Rosso, futuro portoghese - Il team di Faenza ha finalmente rotto gli indugi: sarà Antonio Felix da Costa il sostituto di Daniel Ricciardo, passato in Red Bull. Il 21enne lusitano, attualmente impegnato nelle World Series Renault, è uno dei pupilli di Helmut Marko, braccio destro del patron Dietrich Mateschitz. Secondo O Estado de S.Paulo, l'annuncio ufficiale dovrebbe arrivare nei prossimi giorni.

Tutti i siti Sky