Caricamento in corso...
13 ottobre 2013

Vettel: "Che RedBull perfetta. E ora me la godo"

print-icon

Il quasi quattro volte campione del mondo travolto dalle emozioni al termine del Gp vinto in Giappone : "Gara fantastica, siamo stati pazienti e abbiamo gestito bene le gomme fino al sorpasso su Grosjean". Webber: "Sono abbastanza felice"

"All'inizio ho avuto un problemino con Hamilton, mi dispiace per lui che è stato costretto al ritiro, noi siamo stati pazienti, abbiamo gestito bene le gomme e sono riuscito a superare Romain (Grosjean, ndr)". E' quanto ha affermato Sebastian Vettel dopo la vittoria del gran premio in Giappone, grazie alla quale è sempre più vicino al quarto titolo mondiale consecutivo.

La gara (quasi) perfetta - Sono travolto dalle emozioni, è stata una gara fantastica". Sebastian Vettel esulta dopo il  successo ottenuto nel Gp del Giappone che lo fa volare a +90 su Fernando Alonso nella classifica iridata. Il poker iridato è ormai  vicinissimo, ma il driver di Heppenheim preferisce pensare al presente. "Intanto mi godo questa vittoria molto speciale per noi. In ottica campionato abbiamo un ottimo vantaggio ma continuiamo a spingere. Abbiamo dimostrato in questi ultimi anni che non molliamo mai, vogliamo vincere entrambi i campionati e siamo in un'ottima  posizione ma non è ancora finita", dice Vettel nell'intervista post-gara sul podio di Suzuka.

Sulla partenza - "Ho fatto una pessima partenza, mi sono trovato in mezzo fra Grosjean e Hamilton e c'è stato anche un contatto con Lewis -dice alludendo al britannico della Mercedes-, ma poi sono riuscito a  gerstire le gomme, ho avuto un ottimo passo e alla fine è stato tutto fantastico". Il leader iridato spiega poi la decisione della RedBull di differenziare le strategie, con Webber che ha effettuato tre pit-stop contro i due del compagno di squadra.

La strategia - "La decisione -evidenzia Vettel- è stata presa al primo stint, siamo usciti più lunghi e abbiamo messo in conto di fare qualche giro più lenti per spingere più avanti. Abbiamo gestito all'inizio e alla fine sono riuscito a superare sia Grosjean che Webber, non è stato  facile soprattutto nello stint centrale ma alla fine la strategia su due soste si è rivelata la migliore".

Webber, si fa quel che si puo'...
- Bella gara per Mark Webber e ottimo secondo posto subito dietro il suo
inarrestabile compagno di squadra, sempre più leader e protagonista. "Il tracciato è fantastico - spiega l'australiano - sono contento di avere conquistato il podio, abbiamo avuto strategie diverse io e Vettel ma è andata bene. Sono abbastanza felice, si spera sempre di fare qualcosa di meglio, ma ho fatto tutto quello che dovevo. Sebastian ha fatto
fin dall'inizio una gara fantastica, poi abbiamo gestito tutto bene anche a livello di pit-stop".

Tutti i siti Sky