Caricamento in corso...
31 ottobre 2013

Vettel, la festa continua: "Ad Abu Dhabi per vincere ancora"

print-icon
red

Il quarto titolo non basta: Vettel vuole continuare a dominare anche ad Abu Dhabi (Foto Getty)

GP DI ABU DHABI LIVE IN ESCLUSIVA SU SKY. La Red Bull non abbasserà la guardia: a garantirlo è Sebastian Vettel, fresco del quarto titolo consecutivo. Alonso pensa già al 2014: "Pronti a ripartire da zero"

Si riparte dal Gran Premio di Abu Dhabi e soprattutto dal quarto titolo consecutivo vinto da Sebastian Vettel: ecco le parole dei protagonisti del mondiale in conferenza stampa.

Vettel non è ancora sazio - "Un giorno la gente ricorderà quello che stiamo facendo". Sebastian Vettel è orgoglioso di quanto lui e la Red Bull siano riusciti a raggiungere in questi quattro anni, ma la festa non è ancora finita, per il suo team. "Abbiamo festeggiato, anche se non ci siamo scatenati più di tanto perchè c'era da pensare alla gara di Abu Dhabi", spiega il tedesco. "Non salgo in macchina pensando che sia tutto facile, non ci sono certezze che le cose vadano sempre bene. Amiamo la sfida, per questo non c'è neanche da chiedere perchè siamo qui: vogliamo lottare e vincere  anche questa gara". In chiusura una battuta su Kimi Raikkonen, dal 2014 al volante della Ferrari: "Ho molto rispetto per quello che ha fatto in F1. E' una persona schiva, ma nei miei confronti è sempre stato molto onesto e pronto ad aiutarmi".

Alonso: nel 2014 si riparte da zero - "Il mio rapporto con la Ferrari è perfetto e continuerà ad essere perfetto". Fernando  Alonso esclude problemi con il team di Maranello dopo il flop nel Mondiale di quest'anno. "Dobbiamo essere realisti, non c'era la possibilità di lottare per il titolo", ammette lo spagnolo. "All'inizio dell'anno eravamo più vicini ma non abbastanza veloci, ora lottiamo per il secondo posto sia nel titolo  costruttori sia in quello piloti". La Ferrari sta già preparando la prossima stagione: "Metà della nostra mente è già rivolta al  2014. Vogliamo essere competitivi e dobbiamo vincere", è l'imperativo di Alonso. "L'anno prossimo si riparte da zero".

Tutti i siti Sky