Caricamento in corso...
20 novembre 2013

Questa è la McLaren, il team dal cuore "verde"

print-icon
mcl

La Mclaren è l'attenzione a progetti ecosostenibili. Per il team di Woking è un obiettivo dal quale non si può prescindere (Foto Getty)

Il gruppo di Woking , già premiato dalla FIA per l'attenzione all'ambiente, investe molto su progetti ecosostenibili. L'ultimo è il 102MW, realizzato in Messico con l'utilizzo eolico di 68 turbine: contribuirà a risparmiare 719.925 tonnellate di CO2 l'anno

di Lucio Rizzica

Con una comunicazione ufficiale partita direttamente da Woking il team Vodafone McLaren Mercedes ha rivendicato la propria leadership mondiale in tema di compensazioni di emissioni di carbonio, grazie alla partnership con CNI UK, per interventi per la sostenibilità. Il gruppo ha infatti investito negli ultimi anni sulla progettazione in carbonio che supporta sviluppi di energia eolica ecologicamente e socialmente responsabile in India, Cina e Messico.  Negli ultimi quattro anni l'intero gruppo di McLaren ha rigorosamente esaminato, rivisto e migliorato ogni aspetto delle sue attività al fine di ridurre la sua impronta di carbonio. Tuttavia in Formula 1 è Impossibile eliminare tutte le emissioni di CO2. Per questo la squadra ha investito in progetti ambientali del mondo. 

L'ultimo dei quali è il progetto 102MW, realizzato nella regione messicana di Oaxaca attraverso l’utilizzo eolico di 68 turbine, e che contribuirà a risparmiare 719.925 tonnellate di CO2 ogni anno, generando energia verde, pianificando il rimboschimento di 152,8 ettari di terreno, creando un centro di educazione ambientale aperto 1.166 studenti e avviando un centro sperimentale di alta tecnologia.  Il Team Principal della Vodafone McLaren Mercedes Martin Whitmarsh ha detto: "La McLaren Mercedes è impegnata a ridurre l'impatto che abbiamo sull'ambiente e innovare.

In Formula 1 consideriamo ogni possibile fattore che potrebbe fornire un beneficio di prestazioni; con lo stesso approccio abbiamo convenuto che  nessun risparmio è troppo piccolo e abbiamo deciso con coraggio di rivolgerci a progetti ambientali credibili e responsabili, che uniscano il risparmio significativo di carbonio a impatti sociali positivi”. Il gruppo McLaren ha ridotto le emissioni di CO2 del 18,4% per ogni dipendente in quattro anni. L'azienda ha anche obiettivi duri per ridurre le emissioni di CO2 di un ulteriore 2,5% ogni anno e inviare zero rifiuti in discarica entro il 2015. In riconoscimento dell'impegno della McLaren per la sostenibilità raggiunta, il Carbon Trust Standard nel 2010, è stato ri-certificato dal Carbon Trust nel 2012 e l'Istituto FIA ha conferito alla McLaren un premio ambientale per il raggiungimento dell'eccellenza.

Tutti i siti Sky