Caricamento in corso...
09 dicembre 2013

Mondiale 2014, rivoluzione ultimo Gp: il punteggio raddoppia

print-icon

E' la principale novità del regolamento per la prossima stagione varata dal F1 Strategy Group e dalla Formula One Commission. Si vuole mantenere aperta la competizione fino alla fine del campionato (piloti e costruttori)

(Nel video d'apertura, tutte le novità sul prossimo Mondiale spiegate da Antonio Boselli)

Punteggi raddoppiati nell'ultimo Gp del Mondiale 2014 per tenere aperta la competizione sino alla fine. E' questa la principale novità regolamentare, in vista della prossima stagione, varata dal F1 Strategy Group e dalla Formula One Commission nell'odierna riunione di Parigi.

La svolta arriva dopo il mandato affidato la scorsa settimana dal Consiglio Mondiale della Federazione  internazionale (Fia) ai due soggetti che hanno formalizzato la svolta. La Fia, con la novità, punta evidentemente a rendere più interessante il Mondiale sino all'ultimo km. Il cambiamento, si legge in una nota, è stato varato "per aumentare l'interesse sul campionato fino alla fine dell'annata".

Il raddoppio del punteggio riguarderà entrambi i campionati e influirà, quindi, sul titolo piloti e su quello costruttori. Chi  vince l'ultimo Gp si aggiudica 50 punti, mentre il secondo  classificato ne ottiene 36. Se il sistema fosse stato adottato negli ultimi anni, avrebbe modificato l'esito dei Mondiali 2008 e 2012, regalando il trionfo ai ferraristi Felipe Massa e Fernando Alonso. Invece, come è noto, i titoli in questione sono andati a Lewis Hamilton e Sebastian Vettel.

Tutti i siti Sky