Caricamento in corso...
13 dicembre 2013

Alonso, è già Mondiale: al simulatore con in testa il 2014

print-icon
alo

Fernando Alonso, ultimo weekend di lavoro del 2013 a Maranello (Foto Getty)

Si è aperto con un primo assaggio della prossima stagione l'ultimo weekend dell'anno a Maranello: il pilota spagnolo atteso da un intenso programma. Poi l'incontro con il presidente Montezemolo

Si è aperto con un primo assaggio della prossima stagione l'ultimo weekend dell'anno a Maranello di Fernando Alonso. Il pilota spagnolo è arrivato questa mattina nella sede della Scuderia e si è subito immerso in un intenso programma di lavoro al simulatore.

Verso il 2014 - L'obiettivo della giornata era una prima presa di contatto con il complesso delle procedure che caratterizzeranno la gestione della monoposto 2014 da parte del pilota. "Sono contento di com'è andata questa giornata di lavoro al simulatore - ha detto a ferrari.com - Siamo riusciti a completare tutto il programma che avevamo messo in cantiere. E' stato bello tornare a guidare, anche se soltanto virtualmente. Abbiamo condiviso tante idee insieme ai tecnici: siamo soltanto all'inizio di un processo di apprendimento e crescita continua ed è bello poter dare il proprio contributo".

L'incontro con il presidente - Al termine della sessione, Fernando è volato in elicottero a Roma dove ha raggiunto il presidente Luca di Montezemolo per prendere parte stasera alla maratona televisiva dedicata alla raccolta di fondi per Telethon, la fondazione che si occupa della ricerca scientifica per la cura delle malattie genetiche rare, di cui Montezemolo è presidente.

Pranzo in famiglia - Sabato è in calendario il tradizionale pranzo della Scuderia Ferrari, l'appuntamento che vede riuniti tutti insieme, per scambiarsi gli auguri natalizi, donne ed uomini che lavorano nelle attività sportive dell'azienda di Maranello, i piloti e i rappresentanti dei partner tecnici e commerciali. Sara' anche l'occasione per abbracciare per l'ultima volta come pilota Ferrari Felipe Massa. Il pomeriggio e il giorno successivo saranno dedicati a 'Natale Bimbi', l'evento organizzato dall'azienda per i bambini delle famiglie dei dipendenti che, solo domani, saranno raggiunti dai loro coetanei di alcune classi delle scuole elementari di Maranello e Medolla, uno dei centri più segnati lo scorso anno dal terremoto in Emilia

Tutti i siti Sky