Caricamento in corso...
29 dicembre 2013

Una stagione con il turbo acceso: l'agenda del 2014

print-icon
mon

Il Gp di Monaco, uno degli eventi più attesi nel 2014 in Formula 1 (Getty)

Dai primi test di Jerez a fine gennaio al Gp di Abu Dhabi di novembre, passando per Monaco, Monza, Sochi e Imola, dove si celebrerà il 20° anniversario della scomparsa di Ayrton Senna: ecco le date da segnare per il prossimo anno

In attesa di conoscere il calendario delle presentazioni delle monoposto che saranno al via del prossimo Mondiale, ecco alcune date da segnare con il circoletto rosso sull'agenda del 2014.

28 gennaio
Finalmente si comincia. Dopo due mesi di vacanza si torna in pista con i primi test invernali. Le vetture sbarcheranno a Jerez de la Frontera e gireranno fino al 31 gennaio. Saranno riscontri importanti vista la serie di modifiche regolamentari, a cominciare dal motore V6 Turbo. Altre due sessioni sono previste prima del via del Mondiale: dal 19 al 22 febbraio e dal 27 febbraio al 2 marzo in Bahrain.

7 febbraio
Compie 80 anni John Surtees, unico pilota della storia del motorismo ad aver conquistato il titolo iridato sia nel Motomondiale che in Formula 1. Il britannico, che corse anche per Lotus, Cooper, Honda e McLaren, vinse il Mondiale del 1964, esattamente 50 anni fa, a bordo della Ferrari. 

14 marzo
A Melbourne, nella notte italiana, scattano le prime prove libere del Gp d'Australia, prova d'esordio del Mondiale. Prende così il via la stagione del ritorno di Kimi Raikkonen in Ferrari, del debutto di Massa in Williams e di Ricciardo quale scudiero del pluri-campione Sebastian Vettel.

1 maggio
Imola, 1994. Muore in un tragico incidente Ayrton Senna, tre volte campione del mondo e autentico fuoriclasse del volante. In occasione del 20° anniversario della sua morte, l'Autodromo di Imola ricorderà il fenomeno brasiliano con un Gran Premio, cui dovrebbero partecipare rivali-amici di Ayrton come Prost, Mansell e Berger.

25 maggio
Tutto il fascino e il glamour del Gran Premio di Monaco, che giunge alla sua 72.a edizione. Lo star system si riunisce nel Principato per il fine settimana più lungo del circus, con le prime libere previste al giovedì. Già esauriti molti settori, i pochi biglietti rimasti costano fino a 2.500 euro.

7 settembre
Si corre a Monza l'85.a edizione del Gran Premio d'Italia. La 13.a prova del Mondiale, la seconda dopo la pausa estiva, sarà già un crocevia della stagione per la Ferrari, che davanti al suo pubblico non vince dal 2010, anno del trionfo di Fernando Alonso.

12 ottobre
L'onda lunga dell'Olimpiade invernale si riversa su Sochi, otto mesi dopo i Giochi. La città russa infatti ospita per la prima volta nella storia della Formula 1 il Gp di Russia. Il circuito, disegnato dall'architetto tedesco Hermann Tilke, è costato complessivamente circa 340 milioni di dollari, quasi il doppio di quelli previsti inizialmente.

23 novembre
A Yas Marina si chiude la stagione 2014 con l'ultimo Gp della stagione. Il circus torna dunque a scrivere la pagina finale del Mondiale ad Abu Dhabi dopo tre anni. L'ultima volta, nel 2010, Fernando Alonso perse il titolo a favore di Sebastian Vettel.

Tutti i siti Sky