Caricamento in corso...
29 dicembre 2013

Paura per Schumacher, in ospedale in condizioni critiche

print-icon

L'ex campione di F1 vittima di un incidente mentre sciava a Meribel, in Francia: ha battuto la testa. L'ospedale di Grenoble: "Al suo arrivo soffriva di un trauma cranico grave, con annesso coma, è stato necessario un immediato intervento neurochirurgico"

Si sono aggravate le condizioni di Michael Schumacher. L'ex campione di Formula 1, rimasto vittima di un incidente mentre sciava nella località francese di Meribel, in Alta Savoia avrebbe infatti un'emoraggia cerebrale. "Michael Schumacher è in condizioni critiche dopo l'incidente occorsogli mentre sciava". Questa la nota diffusa dall'ospedale in cui il pluricampione del mondo di F1 è attualmente ricoverato a Grenoble.

Michael Schumacher rimane in "condizioni critiche", "e al suo arrivo qui soffriva di un trauma cranico grave, con annesso coma, per il quale si è reso necessario un immediato intervento neurochirurgico". E' quanto scritto nel comunicato diffuso in serata dal centro ospedaliero universitario di Grenoble.

Le prime indiscrezioni -
In precedenza, prima che l'ospedale di Grenoble diffondesse la sua breve nota, l'emittente Rmc, citando fonti mediche dirette, aveva sostenuto via radio e sul proprio sito che le condizioni di 'Schumi' erano in peggioramento parlando appunto di "stato critico" e di "emorragia cerebrale in corso". Rmc, ripresa poi dal sito de 'L'Equipe', aveva anche fatto sapere che in ospedale, oltre alla moglie e ai figli del pluricampione del mondo di F1, era arrivato il professor Gerard Saillant, proveniente da Parigi, che operò il ferrarista dopo l'incidente di Silverstone (1999).

La dinamica dell'incidente -
Secondo le prime informazioni, il tedesco sarebbe caduto e avrebbe battuto con violenza la testa al suolo. Ricoverato in ospedale, gli sarebbe stato diagnosticato un trauma cranico. Schumi, che compirà 45 anni il 3 gennaio, dopo la caduta, è stato subito trasferito in elicottero in un ospedale di Grenoble. "La polizia sta indagando per capire cosa ha provocato l'incidente", ha detto Christophe Gernignon-Lecomte, direttore generale dell'ente Meribel Tourisme.

Gli incidenti 'extra Formula 1' non sono purtroppo una novità per Schumi. Nel febbraio 2009, il sette volte campione del mondo fu protagonista di una caduta sul tracciato spagnolo di  Cartagena durante una sessione di test con un team del campionato tedesco di Superbike. In quell'occasione, l'ex pilota fornì rapidamente informazioni rassicuranti attraverso il proprio sito ufficiale.

Il tweet di Massa - "Sto pregando Dio per proteggerti fratello! E mi auguro una tua pronta pronta guarigione Michael!". Affida a twitter il suo pensiero e suoi auguri a Michael Schumacher, Felipe Massa, appena saputo del brutto incidente capitato al suo ex compagno in Ferrari.

Molti piloti in apprensione - "Tutti i nostri pensieri a Schumi ed alla sua famiglia! Spero che si riprenderà presto". Così Romain Grosjean, pilota francese della Lotus manda attraverso twitter i suoi auguri al sette volte campione del mondo ricoverato a Grenoble dopo un incidente sulle nevi delle Alpi francesi."Speriamo che l'incidente con gli di Michael Schumacher non sia troppo male e che sia assolutamente risolvibile. E' un pazzo coraggioso" scrive invece l'ex pilota di F.1 inglese Martin Brundle. "Spero che Michael Schumacher guarisca presto! Tutto i miei migliori auguri per lui e la sua famiglia" twitta invece Adrian Sutil.

Tutti i siti Sky