Caricamento in corso...
21 gennaio 2014

Mondiale, griglia piloti al completo: i 22 protagonisti

print-icon

Mancava all'appello la Caterham e l'arrivo di Kobayashi ha concluso le operazioni di mercato. Solo due le squadre che hanno mantenuto gli stessi driver: Mercedes e Marussia

di Mara Sangiorgio

Il sorridente Kobayashi e l'algido Ericsson. Anche la Caterham - ultimo team a farlo - ha così ufficializzato la sua coppia di piloti. Un giapponese che torna in Formula 1 dopo un anno nel programma endurance della Ferrari, e uno svedese che dopo quattro anni in GP2 trova un sedile nel Circus. Giedo Van Der Garde e Charles Pic - che hanno portato in pista la Caterham per tutto il 2013 - quest'anno rivestiranno entrambi il ruolo di collaudatore e terzo pilota: per la Sauber l'olandese, già ufficializzato, per la Lotus il francese ma ancora in attesa di una conferma. La griglia dei 22 protagonisti di questa stagione 2014 si è quindi completata.

Solo due le squadre che hanno mantenuto gli stessi piloti: Mercedes e Marussia. E se per Kobayashi non sarà una prima volta, i debuttanti questa stagione sono tre: Marcus Ericsson in Caterham, Kevin Magnussen con la McLaren e Dani Kvyat sulla Toro Rosso che era di Daniel Ricciardo. Il russo - che con la sua parlata romana porterà un po' d'italiano nel paddock - con i suoi 19 anni sarà il più giovane sulla griglia di partenza.

Contro i 34 anni di Kimi Raikkonen, che con l'addio di Mark Webber, ora riverstirà anche il ruolo di più anziano del gruppo. E mentre sarà proprio il finlandese a portare in pista per la prima volta la nuova Ferrari il 28 gennaio a Jerez, dovrà aspettare un paio di giorni in più l'ex ferrarista Felipe Massa. La nuova Williams verrà infatti affidata a Bottas per i primi due giorni di test. Che la stagione abbia inizio.

Tutti i siti Sky