Caricamento in corso...
24 gennaio 2014

La Lotus corre sul web: E22 con la "faccia" di un tricheco

print-icon
lot

La Lotus E22 sulla pagina ufficiale Twitter della scuderia britannica

Dopo Force India e Williams , anche la scuderia britannica ha scelto di mostrare in anteprima e online la nuova monoposto 2014. Affidata alla guida di Grosjean e Maldonado ha il muso che assomiglia al mammifero marino

Dopo Force India e Williams, anche la Lotus ha scelto di mostrare in anteprima la monoposto 2014. E' la vettura che guideranno Grosjean e Maldonado. Già la settimana scorsa la scuderia britannica aveva "scoperto" un frammento della nuova livrea.




Le caratteristiche - Il dopo Eric Bullier, ex team principal del team, ricomincia da una macchina il cui muso è stato già ribattezzato a "tricheco". Quello della Williams, invece, a "formichiere". la Lotus di Nick Chester ha studiato una soluzione alternativa (alla McLaren, ad esempio): raccordare i montanti dell'ala anteriore, per farli poi scalare verso i 185 mm, altezza minima. La doppia protuberanza che ne derviva può così assorbire gli urti frontali come stabilito dalla Fia. Di conseguenza, nella zona del muso, vengono tamponati i danni al flusso d’aria sotto la monoposto

Tutti i siti Sky