Caricamento in corso...
07 febbraio 2014

Veloce e figlio d'arte, attenti al debuttante Magnussen

print-icon
but

Kevin Magnussen farà coppia nel 2014 con Jenson Button. Il danese ripercorrerà le orme di papà Jan, un Gp con la McLaren e 24 con la Stewart tra 1995 e il 1998 (Foto Getty)

LA SCHEDA. Il danese classe 1992 è stato scelto dalla McLaren per affiancare nel Mondiale 2014 il veterano Jenson Button e a Jerez ha conquistato il miglior tempo nella terza giornata di test. Ecco chi è il rookie delle "Frecce d'argento"

(R.B) Kevin Magnussen chi? Fino a giovedì 30 gennaio, terzo giorno dei primi test di Formula Uno, la domanda era legittima. Ma il miglior tempo di giornata, fatto segnare dalla MP4-29 motorizzata Mercedes, ha fatto conoscere agli appassionati, il pilota danese scelto dalla McLaren per affiancare Jenson Button nel Mondiale 2014. Ecco la sua storia.

Kevin, cresciuto a pane e motori– Nato nel 1992 a Roskilde, città danese famosa per un annuale festival rock, Kevin è figlio di Jan Magnussen, ex pilota di Formula Uno che tra il 1995 e il 1998 ha collezionato 25 Gp con Stewart e McLaren, raccogliendo al massimo un sesto posto in Canada nel '98. Su Twitter, dialogando con i suoi follower ha dichiarato di amare il cibo indiano, gli sport d'acqua e di ascoltare la musica di Mads Langer, cantante pop rock danese che ne 2012 ha suonato anche al Festival di Sanremo.

Dal kart alla Formula Renault -
Dopo la gavetta nel karting Kevin esordisce nel 2008 nel campionato di Formula Ford Danimarca con 11 gare vinte su 15 e conquistando il titolo nella sua stagione d'esordio. Poi una continua ascesa che ha come tappe fondamentali i piazzamenti in Formula 3 tedesca e inglese nel 2010 e 2011 (2° e 3°) e in Formula Renault 3.5 Series, dove Magnussen si aggiudica il campionato nel 2013 con 60 punti sul secondo.

McLaren, mon amour –
Il danese è stato ingaggiato il 14 novembre 2013 dalla squadra di Woking per sostituire Sergio Perez, messo sotto contratto dalla Force India. Ma l'approdo in Formula è solo l'ultimo passo di un cammino con le "Frecce d'argento", iniziato nel 2009 quando l'allora 17enne entrò nel Young Driver Program della McLaren. Esercitazioni al simulatore e test, il primo dei quali nel novembre 2012 sul circuito di Yas Marina vide Magnussen sulla MP4-27 far segnare il miglior tempo e guadagnarsi per il numero di chilometri percorsi la superlicenza, necessaria per correre in F1.

Tutti i siti Sky