Caricamento in corso...
13 febbraio 2014

Schumi, la famiglia continua a credere nella guarigione

print-icon
sab

La portavoce Sabine Kehm ha fatto sapere che la famiglia di Schumacher continua a credere nella guarigione (Foto Getty)

L'ex campione di Formula 1 è in fase di graduale risveglio dal coma artificiale in cui è stato posto dopo l'operazione seguita all'incidente sulle piste di sci. La portavoce Sabine Kehm fa sapere che la famiglia ripone piena fiducia nell'equipe medica

La famiglia di Michael Schumacher "continua a credere molto decisamente" nella sua guarigione. Lo ha detto la portavoce di Schumacher all'ospedale di Grenoble.

L'ex campione di Formula 1 è tuttora in fase di graduale risveglio dal coma artificiale in cui è stato posto dopo l'operazione seguita all'incidente sulle piste di sci a fine dicembre. "La famiglia - fa sapere Sabine Kehm, la portavoce, in un comunicato - continua a credere molto decisamente nella guarigione di Michael e ripone piena fiducia nell'equipe medica, negli infermieri, nei paramedici. L'importante non è la rapidità del procedimento, ma che esso vada avanti in modo continuo e controllato". Una settimana fa l'ospedale di Grenoble aveva smentito una voce che si era diffusa sui social network della morte dell'ex campione di Formula 1.

Tutti i siti Sky