Caricamento in corso...
17 febbraio 2014

Incidente a Schumacher, inchiesta chiusa: nessuna violazione

print-icon
sch

Nessuna influenza esterna o condotta contraria alle norme nell'incidente sciistico del 29 dicembre in Francia all'ex campione tedesco. La Procura: segnaletica, illuminazione e informazione sui limiti della pista coerenti con gli standard francesi

L'inchiesta condotta dalla Procura di Albertville non ha evidenziato alcuna influenza esterna o alcuna condotta contraria alle norme nel grave incidente sciistico nel quale è rimasto coinvolto Michael Schumacher lo scorso 29 dicembre sulle piste di Meribel.

"Non ci sono state violazioni da parte di nessuno. L'incidente è avvenuto nella zona fuori pista. La segnaletica, l'illuminazione e le informazione sui limiti della pista erano coerenti con gli standard francesi", ha spiegato il procuratore di Albertville, Patrick Quincy. A seguito dell'incidente il 7 volte campione del mondo di F1 è stato messo in coma artificiale e alla fine di gennaio ha iniziato il lento processo di risveglio.

Tutti i siti Sky