Caricamento in corso...
16 marzo 2014

Melbourne, assolo Rosberg. Squalifica Ricciardo, Alonso 4°

print-icon
ric

Daniel Ricciardo (Red Bull), squalificato dopo il GP d'Australia vinto da Nico Rosberg (Foto Getty)

LIVE-BLOG . Vince il tedesco, sempre in testa. Secondo l'australiano, poi penalizzato per eccessivo consumo di benzina. Magnussen avanza sul podio, dove arriva Button. Segue la Ferrari dello spagnolo, settimo Kimi. Out Kobayashi, Massa, Hamilton e Vettel

Macchine lente e silenziose, poche emozioni e una Ferrari troppo brutta per essere vera. Comincia nel segno dei numeri due la stagione 2014 della Formula 1, quella che con il ritorno al turbo avrebbe dovuto aumentare lo spettacolo a suon di sorpassi e colpi di scena. E, invece, la prima tappa del Mondiale in Australia celebra i numeri due del Circus, a partire dal tedesco della Mercedes, Nico Rosberg, che trionfa all'Albert Park di Melbourne al posto del più gettonato compagno di squadra Lewis Hamilton tradito dopo soli quattro giri dai guai tecnici della sua monoposto. Avvio sotto tono per la Ferrari formato Dream team, che non appassiona ma, almeno, arriva al traguardo con entrambe le vetture: al traguardo quinto Fernando Alonso e ottavo Kimi Raikkonen, tutti e due mai in grado di poter lottare per un posto sul podio. E poi premiati entrambi, come tutti quelli arrivati alle spalle di Rosberg, dalla squalifica di Daniel Ricciardo, secondo.

LA CRONACA SUL TUO TELEFONINO

Tutti i siti Sky