Caricamento in corso...
22 marzo 2014

Lewis e i suoi cani: sempre insieme. Anche ai box

print-icon
lew

Uno scatto tratto dal profilo Twitter di Lewis Hamilton in cui il pilota della Mercedes è con i suoi due cani (foto: TWITTER)

Hamilton ha sempre avuto una passione per i cani. La prova è su Twitter: basta fare un giro sull'account ufficiale del britannico, dove abbondano gli scatti di Roscoe e Coco, i suoi due bulldog

I personaggi noti, un po’ come tutti, hanno passioni, fisse, e manie. Spesso sono tenute nascoste perché parte della vita privata. Ma nell’era dei social network, se c’è la volontà, ci vuol poco a farle diventare pubbliche. Si prenda Lewis Hamilton. Il campione  della Mercedes ha sempre avuto un debole per i cani. Ne possiede due, da cui non si separa mai. Sono di razza bullodog. Il più grande si chiama Roscoe, il più piccolo Coco. I tifosi del pilota britannico li conoscono bene. A loro modo sono due personaggi. E questo grazie alle foto pubblicate su Twitter dal loro padrone. Scatti che diventano virali, retwittati e condivisi da migliaia di persone.

Cosa significano Roscoe e Coco per Hamilton lo si capisce facendo un rapido giro sulla sua pagina ufficiale. Qualche click e si vedono i due cani che viaggiano in aereo in prima classe. Al loro fianco, bottiglie di champagne e calici, proprio come gli attori, o come uomini d’affari con ventiquattrore al seguito. E ancora: Roscoe che ascolta la musica con le cuffie, che dorme e che fa la guardia ad uno pneumatico. Ma Hamilton nella scorsa stagione si è spinto oltre, riuscendo ad ottenere per il suo quattro zampe il pass per entrare nel paddock. A concederlo, Bernie Ecclestone che, pare, se ne prenda cura quando Lewis è a bordo della sua Mercedes. Ai box Roscoe è fotografato e ripreso dalle Tv. Sembra una star. O giù di lì.

Tutti i siti Sky