Caricamento in corso...
27 marzo 2014

"Sepang, un caldo della Malesia. E su quei rettilinei..."

print-icon

A RUOTA LIBERA. Gian Carlo Minardi ci porta verso la prossima tappa del Mondiale di F1 : "Gara difficile da decifrare, meteo compreso. Ci si arriva dopo il braccio di ferro RedBull-Fia e l'apertura della Federazione a cambiare le regole. Ci divertiremo"

Altro giro, altre sorprese. Si va in Malesia per la seconda tappa del Mondiale di Formula 1. Gian Carlo Minardi ci spiega che gara sarà quella di Sepang e quali sono i temi che stanno caratterizzando la vigilia: dal braccio di ferro RedBull-Fia all'apertura della stessa Federazione a cambiare quelle regole che hanno fatto storcere il muso a qualche team. "Caldo e meteo in generale condizioneranno il GP - dice Minardi -. Ma è difficile fare previsioni, (quasi) tutte sbagliate quelle prima dell'Australia. E attenzione ai due rettilinei...".




@minardi09 su Twitter

Tutti i siti Sky