Caricamento in corso...
06 aprile 2014

Montezemolo: "Fa male vedere la Rossa lenta sul rettilineo"

print-icon

Così il presidente della Ferrari mentre lascia il circuito di Sakhir prima della conclusione del GP del Bahrain . Alonso: "Sappiamo dove migliorare". Raikkonen: "Vedremo di fare qualcosa prima della Cina"

Vedere una Ferrari così lenta sul rettilineo "mi dà dolore". Luca Cordero di Montezemolo, presidente della scuderia del Cavallino, non nasconde la delusione durante il Gran Premio del Bahrain, e la manifesta lasciando in anticipo il circuito di Sakhir, approfittando della presenza della Safety Car in pista. "Dobbiamo lavorare, bisogna che i motoristi ci mettano una marcia in più. Abbiamo diverse cose da provare in settimana, ma non mi piace vedere la Ferrari in questa posizione", riferendosi ai piazzamenti in gara di Raikkonen e Alonso.

E Alonso...
-
"Oggi è andato tutto bene: partenza, pit stop, strategia ma non siamo ovviamente soddisfatti del livello di performance. Abbiamo molto da lavorare ma sono convinto che i test di martedì e mercoledì qui saranno già molto utili". Sono le parole con cui Fernando Alonso ha commenta il suo GP. "Le aree dove dobbiamo migliorare sono chiare, abbiamo un piano aggressivo e lavoreremo giorno e notte perché non facciamo abbastanza bene".

Kimi ci spera
- "Vedremo di fare qualcosa in questi 15 giorni prima della gara in Cina...". Così Kimi Raikkonen a proposito dello sforzo tecnologico cui è chiamata la scuderia Ferrari per rilanciarsi in un mondiale di Formula 1 finora nettamente dominato dalla scuderia Mercedes. Oggi Raikkonen ha chiuso al decimo posto il GP del Bahrain, sulla pista di Sakhir, mentre l'altro ferrarista, Fernando Alonso, si è piazzato appena un posto sopra.




Tutti i siti Sky