Caricamento in corso...
12 maggio 2014

Hamilton da paura, ma che rimonta quella di Vettel

print-icon
ham

Lewis Hamilton (Mercedes), vincitore del GP di Spagna (Foto Getty)

I VOTI di Carlo Vanzini . Il britannico vince in Spagna e con il compagno di squadra Rosberg lancia la Mercedes verso il successo nel Mondiale . Ma Nico ha qualcosa in meno. Seb campione vero, Alonso fa quel che può

di Carlo Vanzini

Hamilton 10 -  Vince la quarta consecutiva, non lo ferma nessuno, almeno per ora. Imprendibile.

Rosberg 9
- Ci ha provato nel finale, ma non è bastato. Deve svegliarsi al più presto e lo sa. Riflessivo

Ricciardo 9 -
Il primo podio della carriera e questa volta non glielo tolgono. Ha talento e lo dimostra. Golden boy!

Vettel 10 - Da quindicesimo a quarto. Merita, per come è la pista, il massimo dei voti per i suoi sorpassi a muso duro. Aggressivo.

Bottas 9 - Eguaglia il suo miglior risultato di sempre in gara. Solido.

Alonso 7 - Fa quel che può con la macchina che ha, ma il sesto posto è deludente. A caccia di carica.

Raikkonen 7 - Con strategia diversa, ma arriva lì più o meno con Alonso. Dopo la Cina va bene anche così. In crescita.

Grosjean 8 - Come la posizione che consente alla Lotus di prendere i primi punti stagionali. Deciso nei duelli soprattutto al via. Coriaceo.

Perez 8 - Passa Hulkenberg con decisione. Irriverente

Hulkenberg 7 - Ha perso il duello con Perez, ma ha portato anche lui un punto importante al team. Pensieroso.

Button 6 - Lotta con lo scalpitante Magnussen e lo accompagna fuori pista nel duello. Veterano.

Magnussen 6 - Un podio al via e poi, complice la macchina, si è un po' sciolto.

Massa 5 - Basta guardare dove è Bottas.

Kvyat 6 - E' pur sempre un debuttante che per 5 gare consecutive, a differenza del compagno di squadra, vede la bandiera a scacchi.

Maldonado 5 - Ha rovinato un buon week-end con un errore in qualifica.

Gutierrez 5 - La Sauber più leggera di 15 Kg non basta per andare più forte. Quantomeno batte il compagno di squadra.

Sutil 5 - Idem...come sopra.

Bianchi 6 - Primo nel "terzo campionato" di questo Mondiale.

Chilton 6 - 24 gare a bandiera non sono poche. Costante a non commettere errori.

Ericsson 5 - Prende botte da Maldonado ma resiste. Certo, in pochi sanno che corre in F1.

Kobayashi 5 - Voto al ritiro e alla Caterham.

Vergne 5 - Un sacco di problemi che però Kvyat non ha.

Tutti i siti Sky