Caricamento in corso...
19 maggio 2014

Addio a Brabham, il mito australiano della F1

print-icon

Il tre volte campione del mondo è morto a 88 anni. A dare la triste notizia la famiglia e la Federazione automobilistica australiana. Brabham vinse il titolo nel 1959, 1960 e 1966. Progettò e costruì una monoposto col suo nome

L'ex campione del mondo di F1 Jack Brabham, tre volte vincitore del mondiale, è morto oggi all'età di 88 anni. A dare la triste notizia la famiglia e la Federazione automobilistica australiana. Il pilota è stato campione del mondo nel  1959, 1960 e 1966: "Mio padre è morto serenamente a casa, questa mattina", ha scritto il più giovane dei suoi figli, David, sul sito web della Brabham. "Ha vissuto una vita incredibile, raggiungendo più di quanto chiunque sognerebbe e continuerà a vivere attraverso l'eredità stupefacente che ha lasciato".

Brabham ha disputato 126 Gp tra il 1955 e il 1970, vincendo 14 gare ed è stato l'unico pilota della storia ad aver vinto il titolo iridato, nel 1966, su una monoposto che aveva personalmente progettato e costruito e che portava il suo nome.

Tutti i siti Sky