Caricamento in corso...
20 maggio 2014

Maldonado resta a secco: il Venezuela gli taglia i fondi

print-icon
mal

La carriera di Pastor Maldonado è a rischio: il Venezuela gli taglia i fondi per i motori (Foto Getty)

"Basta soldi per i motori, non verrà più investito nemmeno un dollaro": il governo venezuelano cambia linea e annuncia l'azzeramento dei fondi destinati allla Formula 1. Principale interessato il pilota della Lotus

Niente soldi, niente Formula 1. Fanno preoccupare le ultime dichiarazioni provienti dal Venezuela, legate al futuro di Pastor Maldonado: il pilota della Lotus fino ad ora ha potuto contare sul fondamentale sostegno finanziario pubblico, ma la situazione è destinata a cambiare, come ha spiegato Antonio Alvarez, ministro dello Sport. "Non ci sarà più nemmeno un dollaro per i motori, sarebbe profondamente ingiusto utilizzare le risorse dello Stato in discipline che non sono in linea con la crescita sportiva del Paese, sia per i risultati che per la popolarità", ha chiarito Alvarez al quotidiano "Lider en Deportes".  Secondo fonti ufficiose, nell'ultima stagione corsa con la Williams, Maldonado ha potuto contare sulla sponsorizzazione della compagnia petrolifera statale PDVSA, che avrebbe contribuito con 60 milioni di dollari.

Tutti i siti Sky