Caricamento in corso...
19 giugno 2014

Consigli FantaGP: Rosberg nel mirino di Ricciardo e Hamilton

print-icon
ric

Daniel Ricciardo e Lewis Hamilton: pronti a dare battaglia nel GP d'Austria. Possono essere utili per costruire un buon Fanta-team (Getty)

Allo Spielberg l'australiano scende in pista per confermare quanto fatto in Canada , il britannico per dire di nuovo la sua in chiave Mondiale . Tra i team: occhio al ritorno Red Bull e alla Force India del tandem Hulkenberg-Perez

Vincere allo Spielberg. L’obiettivo è chiaro. Chi sarà a centrarlo, però, è difficile saperlo, soprattutto perché sono pochi i piloti che conoscono il circuito. E di fronte al nuovo tutto può succedere. O quasi. Anche per i Fanta-giocatori.

PILOTI

HAMILTON – Viene da due GP deludenti. A Monaco e in Canada ha dovuto lasciare il passo a Nico Rosberg. In Austria è lecito aspettarsi un Hamilton carico come una molla. Costa 120 fanta-milioni: date le premesse, un investimento dal rendimento assicurato.

RICCIARDO – Non poteva mancare l’australiano che in Canada ha fatto faville. Con la sua guida e la sua tempra sta ottenendo ottimi risultati dalla Red Bull e dai motori Renault. Nelle ultime settimane le sue quotazioni sono salite. Vale 120 fanta-milioni, come Hamilton: se non è un’investitura, poco ci manca.

HULKENBERG – Finora mai un ritiro e sempre in zona punti (quattro volte il 5° posto.). Investire su di lui significa mettere sul piatto 90 fanta-milioni. Non poco, ma sarebbe lecito farlo. Potrebbe essere la sorpresa.

ALONSO – Con 80 fanta-milioni si può puntare su Fernando Alonso, che allo Spielberg ha già corso. Certo, la Rossa non gode di ottima salute. Ma, in questo caso, l’investimento è sul pilota: un animale da pista, uno che sa sorprendere. Dipendesse solo da lui…

MASSA – Consigliare Felipe Massa è doveroso alla luce di quanto il brasiliano ha fatto vedere in Canada, incidente escluso, ovvio. Per la prima volta è stato lì per contendersi un podio. Un primo posto in Austria? Difficile. Ma è bene tenerlo d’occhio. Costa 60 fanta-milioni.


TEAM

RED BULL – Le difficoltà di inizio stagione sembrano essere quasi superate. Il sorpasso in Canada con cui Ricciardo ha infilato Rosberg sul rettilineo la dice lunga su come sta la monoposto austriaca alla vigilia del GP di casa.

FORCE INDIA – Un team di media potenza che, grazie al motore Mercedes, riesce a rosicchiare punti preziosi ad ogni GP. I piloti sono affidabili. E in classifica la Force India è solo 10 punti sotto la Ferrari.


Giro record della pista: 1:08,337

Tutti i siti Sky