Caricamento in corso...
23 giugno 2014

Rubata la cartella clinica di Schumi. La Kehm: "Disgustati"

print-icon
sch

Il titolo sulla versione online della Bild

Qualcuno ha trafugato documenti riservati dall'ospedale di Grenoble e li ha offerti ai media tedeschi, francesi e inglesi per 50mila euro. La manager del campione tedesco: "Faremo di tutto per non vederli pubblicati"

La cartella clinica di Michael Schumacher è stata rubata dall'ospedale di Grenoble e documenti riservati sono stati offerti ai media di diversi paesi. Lo scrive il quotidiano tedesco Bild nella sua edizione online. Schumacher, vittima di un incidente sciistico il 29 dicembre 2013, è stato ricoverato per circa 6 mesi nella struttura francese. Pochi giorni fa, dopo essere uscito dal coma, l'ex pilota tedesco è stato trasferito nella clinica universitaria di Losanna, in Svizzera, dove proseguirà la riabilitazione. Secondo la Bild, i documenti rubati vengono offerti a testate tedesche, francesi e inglesi per circa 50mila euro. Il  materiale conterrebbe anche la documentazione relativa agli interventi chirurgici subiti da Schumi. "Si può solo essere disgustati", ha detto Sabine Kehm, manager e portavoce dell'ex pilota. "Questi documenti non vanno acquistati o pubblicati. Agiremo in tutti i modi per evitare che questo accada", ha aggiunto.

Tutti i siti Sky