Caricamento in corso...
04 luglio 2014

Wolff e Juncadella, a Silverstone è tempo di esordi

print-icon
sus

Susie Wolff è la prima donna in un week end di gare di F1 dal 1992 (Foto Getty)

Nelle prime prove libere del GP di Gran Bretagna fanno il loro debutto la driver scozzese, prima donna in un week-end di gara dopo 22 anni sulla Williams e lo spagnolo sulla Force India, ecco le loro storie

di Roberto Brambilla

Nelle statistiche ufficiali lo zero alla voce “GP corsi” (per ora) rimarrà. Ma per Susie Wolff e Daniel Juncadella il Gran Premio di Gran Bretagna avrà comunque il sapore della prima volta: nelle prime prove libere a Silverstone la 31enne scozzese sarà sulla Williams di Valtteri Bottas mentre il 23enne spagnolo sulla Force India girerà al posto di Nico Hülkenberg. Per entrambi un debutto in un fine settimana in Formula 1.

Susie Wolff, talento e famiglia – In Gran Bretagna la collaudatrice della Williams sarà la prima donna in un week end di Formula 1 dal GP del Brasile 1992, quando Giovanna Amati tentò di qualificarsi a Interlagos e la seconda a correre nella gara di Silverstone, dopo Lella Lombardi. Classe 1982, Susie Stoddart (questo il suo cognome da nubile) ha un passato in Formula 3, Formula Renault e soprattutto nel campionato tedesco turismo con 73 gare tra il 2006 e il 2012.

Anno in cui dopo un test la chiama la Williams, di cui il marito Toto è azionista di minoranza (oltre a essere alto dirigente della scuderia della Mercedes), come collaudatrice. Con il team inglese nel luglio 2013 ha corso i test per giovani piloti e a maggio 2014 ha percorso 55 giri nei test diMontmeló facendo segnare un tempo migliore di quello di Sebastian Vettel. Mettendo in chiaro quello che va ripetendo in questi giorni. “E' un po’ ingiusto concentrarsi solo sul fatto che mio marito è in F1 - ha dichiarato- e che di conseguenza questa è l’unica ragione per cui mi posso sedere nell’abitacolo di una vettura”.

Juncadella, tra DTM e F1 – Anche sulla Force India ci sarà un rookie. Che di anni ne ha quasi 9 di meno della Wolff. Daniel Juncadella, spagnolo, classe 1991 è il nipote di Luis Perez-Sala, pilota Minardi (32 GP e un punto) e team principal della Hispania Racing Team . Partito dalla Master Junior Formula, si è “fatto le ossa” nella categoria minori BMW e in Formula 3, dove ha anche vinto il campionato europeo 2012. Nel 2013 il primo assaggio di F1 come giovane pilota con la Williams, poi il contratto con la Force India nel 2014. Due anni a contatto con la classe regina, mentre disputa il DTM con il team Mucke, “targato” Mercedes.

Tutti i siti Sky