Caricamento in corso...
05 luglio 2014

Alonso: "Cercheremo qualche punto, ora va così"

print-icon

Una difficile qualifica , sia per lo spagnolo che per Raikkonen, ridimensiona le speranze della Ferrari a Silverstone : "In Austria la migliore gara dell'anno e siamo arrivati quinti. E allora...". Mattiacci: "Obbligati ad essere primi"

"Se tutto andrà bene, saranno solo elogi per la squadra per un grandissimo lavoro; se tutto va andrà male, però, diventerà un pomeriggio duro e un weekend in cui tutti gli errori li ha fatti la squadra". Sono le parole del deluso Fernando Alonso al termine delle qualifiche a Silverstone, chiuse con il 19° posto (Ferrari fuori dal Q2).

"Trenta secondi prima o dopo... - continua - non è che io possa prevedere la pioggia. Non è andata benissimo, 19° e 20° (Raikkonen, ndr) non sono le posizioni che pensavamo. Domani vediamo di fare una bella rimonta. Dobbiamo lottare perché ci sono tante possibilità, anche se con il tempo che cambia non sarà semplice. Lotteremo per qualche punto, purtroppo è così. In Austria abbiamo fatto la migliore gara dell'anno e siamo arrivati quinti. Quindi è così".

E il team manager - "Bisogna lavorare il doppio degli altri su tutte le aree, naturalmente ce ne sono alcune dove gli altri sono più competitivi, dove hanno iniziato a investire e a focalizzarsi molto prima di noi. Detto questo, siamo coscienti e stiamo mettendo giù una strategia, un piano per andare a colmare quel gap", ha dettto il team principal Marco Mattiacci prima dell'inizio delle qualifiche.

Tutti i siti Sky