Caricamento in corso...
07 luglio 2014

Schumi, mistero cartella clinica: si trova in Svizzera

print-icon
sch

Così titola l'edizione online del "Le Dauphiné Libéré", quotidiano francese

E' stato individuato il computer utilizzato per vendere i dati clinici di Schumacher. Lo riferisce 'Le Dauphiné Libéré' che ha localizzato il ladro in una società di elicotteri a Zurigo, la stessa che ha trasferito l'ex pilota da Grenoble a Losanna

Il computer utilizzato per tentare di vendere la cartella clinica di Michael Schumacher è stato individuato in Svizzera: lo riferisce la giustizia francese. In particolare, secondo una fonte citata dal quotidiano “Le Dauphiné Libéré”, l’indirizzo IP utilizzato dal ladro della cartella clinica è stato localizzato in una società di elicotteri del cantone di Zurigo, la stessa incaricata di assicurare il trasferimento di Schumacher dall’ospedale di Grenoble a Losanna. Un servizio per il quale aveva ricevuto copia di quel rapporto, poi proposto alla vendita a diversi media.

Tutti i siti Sky