Caricamento in corso...
17 luglio 2014

Raikkonen: "Risolverò i problemi con la Ferrari"

print-icon

Così il finlandese nella conferenza stampa che ha aperto la quattro giorni del Gran Premio di Germania. Vettel: "Hockenheim è un circuito speciale. Casa mia non è lontana". E Rosberg: "Settimana movimentata per me..."

La conferenza stampa dei piloti apre il GP di Germania, decima prova del Mondiale di Formula 1. Di seguito le principali dichiarazioni dei piloti che hanno partecipato all'appuntamento. Tra questi anche Kimi Raikkonnen, Sebastian Vettel e il leader della classifica Nico Rosberg.

Nico Rosberg (Mercedes) - "Prolungamento del contratto e matrimonio? E la Germania campione del Mondo. E' stata una settimana movimentata. Per quanto riguarda il campionato del mondo arriviamo  nella mia gara di casa e non vedo l'ora di guidare qui e di vincere  per ampliare il mio vantaggio in campionato, io cerco di vivere gara  dopo gara". Lo ha detto il leader del Mondiale di F1, Nico Rosberg, nella conferenza stampa per il Gp di Germania. Il pilota della  Mercedes, grande tifoso della nazionale di calcio della Germania, ha esultato per la vittoria della Coppa del Mondo.

Kimi Raikkonen (Ferrari)
- "Sono certo di poter  risolvere i problemi con la Ferrari e spero di farlo rapidamente, ma  dipende da molti fattori. Per quanto riguarda il mio futuro, ho un contratto (fino alla fine del 2015, ndr) e non sono preoccupato". Kimi Raikkonen si prepara a tornare in pista dopo il botto di Silverstone e lancia segnali di fiducia al team di Maranello. Il finlandese è rimasto a riposo precauzionale nei test  'in-season' della scorsa settimana ma domani sarα regolarmente al  volante in occasione delle prime prove libere del GP di Germania ad  Hockenheim: "Ho ancora un po' di dolore ma ora va meglio. Non ho avuto tanti incidenti così pesanti in carriera, ma questo fa parte del  nostro lavoro. Ci si può fare anche molto più male andando più piano. Comunque non è niente di serio", assicura il ferrarista, prima di soffermarsi sul suo deludente inizio di stagione. "Senz'altro finora è stato un anno difficile, speriamo di  arrivare a una svolta. Dobbiamo farlo, non può continuare così a lungo, non è divertente -ammette Raikkonen-. Comunque mi è già  successo in passato di trovarmi in situazioni simili e sono sempre riuscito ad arrivare a una svolta. Credo fermamente che ci riuscirà anche stavolta, dobbiamo solo risolvere dei problemi, mettere le cose  a posto e sono sicuro che torneremo ai nostri livelli".

Sebastian Vettel (Red Bull)
- Lo scorso anno ha centrato il primo successo in carriera davanti al suo pubblico ma ad Hockenheim gli manca ancora il grande acuto. E chissà che non sia la volta buona. Sebastian Vettel spera nel colpaccio anche se "non siamo i favoriti. Ma c'è sempre un'opportunità di vincere. L'anno scorso - racconta a proposito del trionfo al Nuerburgring - è stato molto speciale. Ci avevo provato molte volte ed è stata una bella sensazione riuscirci. Spero ora di poter cambiare le cose anche qui e fare un buon weekend. E' un circuito molto speciale per me, la mia città natale è a mezz'ora da qui, qui sono cresciuto, ho iniziato a guidare i kart a qualche curva di distanza. Mi sono sempre sentito qui come se fosse una seconda casa, qui ho disputato anche la mia prima gara nel 2003 ed è una delle piste dove voglio vincere".

Tutti i siti Sky