Caricamento in corso...
26 luglio 2014

Pazza Ungheria: Rosberg in pole, Hamilton out. Alonso quinto

print-icon

RIVIVI LA DIRETTA. Succede di tutto all'Hungaroring. Il britannico fuori per un incendio nel Q1 (VIDEO) , partirà dalla pit lane invece che dalla griglia. La pioggia non impedisce al tedesco della Mercedes di precedere Vettel e Bottas

a cura di Claudio Barbieri

Il finale è scontato, con Nico Rosberg che centra nel GP d'Ungheria la sesta pole position della stagione. Ma la storia scritta in questo sabato all'Hungaroring è clamorosa e può decidere le sorti del Mondiale. Partiamo dalla fine. Il leader del campionato (1'22''715) scatterà davanti a un Sebastian Vettel ritrovato e alla Williams di Bottas. Poi l'altra Red Bull di Ricciardo e la Ferrari di Alonso, che paga un ritardo di 1''2 da Rosberg. Completa la terza fila Felipe Massa.

E Lewis Hamilton? Dopo aver dominato le tre sessioni di libere, il britannico si è arreso al fuoco della sua Mercedes, incendiatasi dopo pochi minuti del Q1 (VIDEO). Hamilton dovrà così partire dal fondo della griglia, come già successo una settimana fa in Germania.
E Raikkonen? Kimi, 17° ed escluso nel Q1 ad opera di Bianchi, paga un errore di strategia dal muretto Ferrari. Nel Q3 anche uno spettacolare incidente di Magnussen (VIDEO) e la pioggia. Anche se il finale, dopo un'ora di adrenalina pura, è stato scontato: Rosberg in pole. Domenica per il tedesco c'è la grande opportunità della prima, vera fuga del campionato.

RIVIVI LA CRONACA SUL TUO SMARTPHONE

Tutti i siti Sky