Caricamento in corso...
08 agosto 2014

Max Verstappen, il baby fenomeno che agita il mercato

print-icon
max

Max Verstappen, classe 1997, è il figlio di Jos, pilota in F1 soprattutto con Benetton, Arrows e Minardi (Foto Getty)

Mentre si stanno definendo i "sedili" dei top team , il 16enne, figlio dell'ex pilota Jos, è al centro di trattative che potrebbero portarlo all'esordio in Formula 1 già nel 2015

di Roberto Brambilla

Meno di un anno fa Max Verstappen correva ancora sui kart. E nel 2015 rischia di essere al volante di una Formula 1. Il figlio dell'ex pilota Jos (106 GP in carriera e due podi nel 1994 in Ungheria e Belgio con la Benetton) è uno dei nomi che stanno animando il mercato piloti. In prospettiva futura ma anche in vista della prossima stagione. Ecco chi è il 16enne che potrebbe diventare il più giovane debuttante in F1.

Max, una famiglia su quattro ruote – Il ragazzo, nato il 30 settembre 1997, ha davvero il motorsport nel sangue. Oltre a papà Jos, diventato famoso anche per un pauroso incendio durante un pit stop del GP di Germania 1994 (guarda il VIDEO su Youtube), mamma Sophie era una pilota di kart di livello internazionale, mentre nonno e zio materno hanno avuto esperienze decennali nei campionati turismo e di durata, riuscendo a partecipare anche a una 24 Ore di Le Mans.

Tanti kart e un po' di F3 – Con una famiglia così il debutto per Max non poteva che essere precoce. Prima gara sui minikart a 7 anni e primo titolo, quello di Olanda a dieci. Da quel giorno il figlio di Jos non si è più fermato, Tanti allori , l'ultimo nel 2013 nel Mondiale K1 la massima categoria del karting.

Un successo che ha dato la possibilità a Max di testare vetture di Formula Renault e di Formula 3. E proprio nel campionato europeo di quest'ultima categoria, dopo un “rodaggio” invernale negli Stati Uniti, l'olandese sta gareggiando nel 2014, con 7 vittorie, 4 pole e 9 podi e il secondo posto in classifica generale.

Meglio una Toro Rosso oggi o una Mercedes domani? - Un rendimento notevole che ha attirato l'interesse dei top team. Da una parte la Mercedes, già proprietaria del cartellino della “sorpresa” della Williams Valtteri Bottas, che vorrebbe lanciare Verstappen in F1 dopo un apprendistato in GP2, dall'altra la Red Bull, che si è mossa con Helmut Marko per strappare l'olandese alle Frecce d'Argento e farlo debuttare nella massima serie già nel 2015 con la Toro Rosso. E facendolo diventare il più giovane di sempre a salire su una monoposto di F1, battendo l'attuale record di Jaime Alguersuari.

Tutti i siti Sky