Caricamento in corso...
23 agosto 2014

Pioggia o no, altra pole Rosberg. Alonso 4°. Via alle 14

print-icon

A Spa, nonostante il maltempo, il tedesco della Mercedes precede il compagno Hamilton e la Red Bull di un ritrovato Vettel nelle qualifiche del GP del Belgio. Ottavo crono per Raikkonen sull'altra Ferrari

a cura di Claudio Barbieri

Ci ha provato anche il bizzoso meteo di Spa a mettere i bastoni tra le ruote della Mercedes, ma non è bastato. Nico Rosberg ha centrato nel GP del Belgio la sua settima pole stagionale, la quarta consecutiva, facendo segnare un giro super viste le condizioni della pista umida in 2'05''591. L'unico a tenere il suo passo è stato il compagno Lewis Hamilton, in ritardo di poco più di due decimi. Poi il vuoto. Un ritrovato Sebastian Vettel, terzo, accusa con la sua Red Bull un gap di oltre 2'' da Rosberg. Bene Fernando Alonso (2'07''786), che partirà dalla seconda fila. Ottavo tempo invece per l'altra Ferrari di Kimi Raikkonen. Per domenica il meteo prevede sole: a questo punto chi potrà fermare le due Frecce d'argento?

Così le Libere 3 - Valtteri Bottas aveva sfruttato in pieno l'incertezza del meteo, piazzando il miglior tempo nell'ultima sessione di prove libere del GP del Belgio. A Spa, su pista parzialmente bagnata, il finlandese della Williams chiudeva in 1'49''465, precedendo la Red Bull di Daniel Ricciardo e la Mercedes di Nico Rosberg. Quarto crono per la Ferrari di Kimi Raikkonen e per Lewis Hamilton, autori del medesimo tempo (1'49''817). Sesto Fernando Alonso (1'49''890), mentre il campione del mondo Sebastian Vettel si doveva accontentare della 13esima piazza.

RIVIVI LA CRONACA DELLE QUALIFICHE DAL TUO SMARTPHONE

Tutti i siti Sky