Caricamento in corso...
05 settembre 2014

Lauda: "Nessuna multa a Rosberg. Montezemolo? Per me resta"

print-icon

Il presidente non esecutivo della Mercedes chiarisce la situazione tra il pilota tedesco ed Hamilton: "Il loro rapporto non è cambiato, ma sono piloti che lottano per il titolo". E sul futuro della Ferrari : "Spero non cambi nulla"

A tutto Niki Lauda. In questa intervista realizzata dagli inviati di Sky Sport F1 HD a Monza, il presidente non esecutivo della Mercedes parla della situazione all'interno del suo team, con le continua scintille tra Rosberg ed Hamilton, e anche dell'ipotesi che vorrebbe Montezemolo verso l'addio alla Ferrari.

È stato chiesto ad Alonso di fare d'ambasciatore di pace tra Hamilton e Rosberg. Ma c’è bisogno di un ambasciatore?
"No, perché in questo momento tutto è sotto controllo. C’è stata una grande discussione dopo Spa, ma i due piloti sono motivati come lo erano prima. Senza incidenti, andiamo verso il Mondiale".

È vero che Rosberg è stato multato?

"Non è vero niente, tutti e due i piloti capiscono le loro responsabilità verso la Mercedes e il campionato, adesso tutto è finito".

Cosa gli fate se, magari, si toccano anche qui a Monza?
"Non si toccheranno ancora".

Non si può nascondere, però, che il loro rapporto sia cambiato.
"Il rapporto è sempre uguale. Quando due vogliono vincere il campionato con la stessa macchina, è una guerra molto difficile, ma questo è normale. Uno guida per la sua macchina, l’altro per l’altra macchina, è normale in Formula 1".

Lei ha conosciuto da giovanissimo Montezemolo, si parla di un suo possibile addio, con una presidenza Alitalia. Come sarà, se ci sarà, una Ferrari senza Montezemolo?
"Per me è un grande peccato. Secondo me, Montezemolo non vuole andare a lavorare per Alitalia, questo al 110%. Io non ho sentito niente del fatto che lui voglia andare via, per me lui è il presidente, lo è da 22 anni e la Ferrari è andata molto bene. La Formula 1 in questo momento è un po' in crisi ed è facile cambiare. Non ho sentito nulla in merito e speriamo che tutto rimanga come adesso".

Tutti i siti Sky