Caricamento in corso...
07 settembre 2014

Marchionne: "Nessuno indispensabile, da troppo non si vince"

print-icon

VIDEO. L'amministratore delegato di Fiat Chrysler parla da Cernobbio mentre a Monza è in corso il GP d'Italia: "Avere una macchina vincente è un chiaro obiettivo. Vedere persone in settima o 12esima posizione non interessa né a me né alla Ferrari"

Sergio Marchionne, amministratore delegato della Fiat Chrysler, ha parlato della Ferrari e della Formula 1 durante il suo intervento al workshop Ambrosetti a Cernobbio: "Nessuno è indispensabile, non si vince da troppo". E poi, mentre a Monza era in corso il GP d'Italia, ha aggiunto: "Avere una macchina vincente è un chiaro obiettivo. Vedere persone in settima o dodicesima posizione non interessa né a me né alla Ferrari".

Tutti i siti Sky