Caricamento in corso...
18 settembre 2014

Alonso, in testa solo la Ferrari: voci dall'Italia insensate

print-icon

Il GP di Singapore deve ancora cominciare, ma l'atmosfera è già calda: a infiammarla è lo spagnolo della Ferrari. Scambio di scuderia con Vettel? "Il mio obiettivo è mantenere la scuderia unita, è triste si parli d'altro"

E' Fernando Alonso ad accendere la vigilia del 14esimo GP di Formula1: l'oggetto della polemica è il mercato piloti. Secondo alcune voci, infatti, sarebbe vicino a scambiarsi il posto con Sebastian Vettel, passando così al volante della Red Bull. "E' triste quando queste voci si generano in Italia. E' un peccato, perchè non aiuta la Ferrari, che è invece la ragione per la quale tutti noi siamo qui", spiega lo spagnolo da Singapore. "Quello della Ferrari è un marchio molto più grande di qualsiasi individuo o della Formula 1 in generale. Ho un enorme rispetto per questa scuderia e cerco di mantenere un buon clima tra i ragazzi del team, in modo da avere una squadra unita. Non capisco quale sia il senso di queste voci che arrivano dall'Italia", aggiunge Alonso.

Tutti i siti Sky