Caricamento in corso...
22 settembre 2014

Hamilton cavaliere solitario a Marina Bay. Riscatto Vettel

print-icon
ham

Lewis Hamilton padrone del Mondiale, dopo la vittoria a Singapore (Foto Getty)

LE PAGELLE di Carlo Vanzini. GP e primo posto in classifica: doppietta Lewis a Singapore . Torna a casa a pieni voti anche il tedesco della Red Bull, secondo davanti al compagno di scuderia. Rosberg out, ma non ha colpe. Errori di strategia per Alonso

di Carlo Vanzini

Hamilton 10 -
La superiorità Mercedes torna ad essere evidente non tanto in qualifica, ma in gara. Hamilton fa tutto perfetto e anche con la fortuna dalla sua torna leader del campionato.

Vettel 10 -
Questa volta non offre il fianco a Ricciardo anche se il suo compagno di squadra aveva problemi di motore, ogni tanto la ruota gira. Il momento migliore per tornare sul podio dopo sette gare.

Ricciardo 9 -
Perché è sempre e costantemente sul podio.

Alonso 8 -
Di più si poteva fare ma non a livello di guida, ma di strategia. Nel finale un pit-stop in più avrebbe forse pagato più di un quarto posto, che lascia l'amaro in bocca.

Massa 7 -
Bravo, con una Williams che doveva naufragare riesce a tenerla in alto in lotta per il terzo posto nei costruttori.

Perez 8 -
Grande rimonta dopo il contatto con Sutil. Li ha presi e ripassati uno a uno, quando sembrava invece fuori dai giochi.

Raikkonen 6 -
Dopo il problema in qualifica la gara è iniziata bene, ma 45" dal compagno di squadra che ha il triplo dei punti sono oggettivamente sempre troppi.

Hulkenberg 7 -
A punti anche lui, ma non a livello di Perez.

Vergne 8 -
Due penalizzazioni di 5" che gli fanno perdere una bellissima sesta posizione, ma almeno non i punti.

Magnussen 7 -
A punti, va bene così.

Bottas 5 -
Crollato nelle prestazioni nel finale ha perso tutto, meno bravo rispetto a Massa a gestire le gomme.

Maldonado 7 -
Perchè anche se per poco è stato in zona punti, e alla fine davanti a Grosjean.

Grosjean 6 -
Per il discorso inverso rispetto a Maldonado.

Kvyat 5 -
Uhm non brillantissimo...

Ericsson 7 -
Per una volta non ultimo e primo degli altri. Incoraggiante per il futuro, che però è nero visti i problemi economici del team.

Bianchi 5 -
Non sufficiente chiudere alle spalle di Ericsson per episodi e altro.

Chilton 5 -
Arriva a bandiera e come al soliti gli basta.

Button 6 -
Non era male la sua gara, ma poi è finita con il ritiro.

Sutil 5 -
Anonimo tutto il weekend.

Gutierrez 6 -
Per la qualifica e la buona gara, poi si ritira anche lui.

Rosberg 5 -
Non ha certo colpe nel ritiro, ma nel week end in cui perde la leadership del Mondiale non può essere sufficiente.

Kobayashi 5 -
Che tristezza vedere un pilota con del potenziale non riuscire neanche a partire, chissà se nel suo Giappone ci sarà.

Tutti i siti Sky