Caricamento in corso...
05 ottobre 2014

La F1 piange De Cesaris, fatale un incidente in moto

print-icon
de_

Andrea De Cesaris ex pilota di Formula 1

Il 55enne ex pilota ha perso la vita in un incidente sul Grande Raccordo Anulare di Roma. La sua motocicletta si è schiantata all'altezza della Bufalotta. Aveva gareggiato fino al 1994 alla guida tra le altre di McLaren, Tyrrel, Jordan e Sauber

Lutto nel mondo della Formula Uno e dei motori: è morto Andrea De Cesaris. L'ex pilota dei bolidi da pista, 55 anni, nativo di Roma, ha perso il controllo della moto che conduceva ed è finito contro la barriera in cemento che delimita le corsie del GRA in quel tratto. L'incidente è avvenuto nel pomeriggio in zona Bufalotta. Il decesso è stato pressoché istantaneo, subito dopo l'impatto contro il jersey in cemento. Sul posto è intervenuto personale della Polizia stradale per i rilievi del caso, e dalle prime indagini non sembra ci siano responsabilità di terzi o comunque che nell'incidente siano rimasti coinvolti altri mezzi.

Può darsi che all'origine di tutto vi sia stato un malore oppure una distrazione dell'ex pilota, o ancora un'improvvisa avaria al mezzo che l'ha portato ad andare a sbattere contro la barriera. Proseguono comunque gli accertamenti. In Formula 1 i migliori risultati li ottenne con l'Alfa Romeo, vestendo anche la tuta di McLaren, Ligier, Minardi, Brabham, Rial, Scuderia Italia, Jordan, Tyrrell e Sauber. Per lui 214 Gran premi disputati (208 partenze), 5 podi, 59 punti iridati, una pole position ed un giro più veloce.

Tutti i siti Sky