Caricamento in corso...
07 ottobre 2014

Mercedes il top, ma stavolta non conta: forza Bianchi!

print-icon
456

Le pagelle al GP del Giappoone (Foto Getty)

LE PAGELLE di Carlo Vanzini . Hamilton è senza dubbio il pilota del momento a bordo della macchina del momento. Rosberg perde ancora quota dopo l'illusione pole. I voti, però questa volta interessano davvero poco. Il pensiero è solo per Jules

di Carlo Vanzini

Bianchi 6 - Cominicamo da lui, ma del voto e della prestazione non c'interessa nulla. Forza Jules, non mollare!
Hamilton 10 - Come i punti di vantaggio.
Rosberg 8
- Pole ma gara non all'altezza.
Vettel 8
- Momento migliore per infilare due gare davanti a Ricciardo.
Ricciardo 8
- Perché sul podio c'era lui prima dell'interruzione poi la classifica è stata congelata al giro precedente.
Button 8
- Grande chiamata della McLaren nei primi giri forse la miglior gara di button quest'anno. Bel duello con Ricciardo.
Massa 7
- Buona prova, le difficoltà di questo GP le ha spiegate anche lui parlando dell'incidente a Bianchi.
Bottas 7 -
La Williams sotto l'acqua paga il minor carico aerodinamico.
Hulkenberg 7
- Buona prestazione ma ci manca quello che faceva lo scorso anno.
Vergne 8
- Si parla solo di Kvijat ma i punti li fa lui con una grande rimonta.
Perez 7
- A punti anche la seconda Force India.
Kvijat 7
- Un voto in meno rispetto a Vergne ma le doti le ha e la chiamata in Red Bull anche.
Raikkonen 5
- Serve un segnale forte.
Gutierrez 7
- Gara tosta ben guidata.
Magnussen 5
- Problema al volate ma anche per Button è troppo irruenza da doppiato.
Grosjean 6
- Beh, sta davanti a Maldonado è pur sempre qualcosa.
Maldonado 6
- Questa volta è lì pari voto.
Ericcson 7
- Sempre oggetto misterioso ma è già la seconda gara discreta
Chilton 6
- Sta davanti a una Caterham.
Kobayashi 5
- Delusione in casa sua prenderle dal compagno di squadra.
Sutil 6
- Lottava prima di perdere la macchina.
Alonso 7
- Weekend difficile ma grande capacità di isolarsi dal mondo poi sul ritiro non ha colpe.

Tutti i siti Sky