Caricamento in corso...
15 ottobre 2014

La Bild accusa, la Marussia risponde: "Voci scioccanti"

print-icon

Mentre Jules Bianchi resta in condizioni gravissime nell'ospedale di Yokkaichi, la Bild parla di responsabilità del team russo nell'incidente avvenuto a Suzuka. La replica attraverso un comunicato ufficiale : "Ricostruzioni profondamente inesatte"

A 24 ore dall'aggiornamento sulle condizioni di Jules Bianchi, che restano gravi ma stabili, la Marussia ha rilasciato un nuovo comunicato con cui rispondere alla stampa tedesca, dicendosi "scioccata per alcune ricostruzioni di quanto accaduto a Suzuka".

Bild: responsabilità del team -
Il quotidiano tedesco ha parlato di responsabilità da parte della scuderia russa: a pochi giri dallo scontro con la gru dai box della Marussia sarebbe arrivata la richiesta di alzare il ritmo, nonostante le condizioni della pista fossero al limite per la pioggia.

Marussia: ricostruzioni scioccanti - Immediata la reazione della Marussia: "Mentre il proprio pilota è gravemente ferito in ospedale, il team è costretto a rispondere a voci profondamente scioccanti e inesatte circa le circostanze dell'incidente di Jules - si legge nella nota ufficiale-. Jules ha rallentato nel momento in cui è stata sventolata una doppia bandiera gialla. Si tratta di un dato inconfutabile, confermato dalle telemetrie fornite dalla squadra alla Fia". E ancora: "Una copia audio e per iscritto di tutte le trasmissioni radio tra Jules e la squadra è stata fornita alla Fia: queste dimostrano come, negli istanti che hanno preceduto l'incidente, Marussia non ha mai chiesto a Jules di alzare il ritmo o fatto il benchè minimo commento suggerendogli di andare più veloce".

Tutti i siti Sky