Caricamento in corso...
25 ottobre 2014

Ecclestone, doppio no: ad Austin assenti Marussia e Caterham

print-icon

La crisi corre anche in Formula 1: come previsto al via nel GP degli Stati Uniti ci saranno solo 18 monoposto, niente da fare per il team russo e quello britannico, che rischiano di saltare anche la penultima tappa della stagione in Brasile

Due team in meno nel prossimo Gran Premio di Formula 1: il 2 novembre sul circuito di Austin mancheranno sia Caterham sia Marussia, da tempo in crisi finanziaria. Dopo le voci delle ultime settimane la conferma arriva direttamente da Bernie Ecclestone: "Nessuno dei due team partirà per gli Stati Uniti", annuncia il n.1 del Circus.
Al 99% lo scenario si ripeterà identico per la gara del GP del Brasile, in programma il 9 novembre.

Tutti i siti Sky