Caricamento in corso...
08 novembre 2014

GP Brasile, Hamilton resta dietro: pole a Rosberg. 3° Massa

print-icon
ham

Nico Rosberg mette paura a Hamilton: dopo le terze libere è ancora lui in testa (Foto Getty)

Sono 33 i millesimi che dividono i due piloti della Mercedes: per la decima volta in stagione e per la tredicesima in carriera il tedesco davanti a tutti. Sorprende il padrone di casa, mentre restano dietro le Ferrari: ottavo Alonso, decimo Raikkonen

Prima fila tutta Mercedes nel penultimo appuntamento del Mondiale di F1: stesso copione delle Libere, Nico Rosberg si tiene stretto il comando delle prove, subito dietro Lewis Hamilton. Il pilota tedesco è il più veloce nella terza manche delle qualifiche con un giro in 1'10"023, il britannico è in ritardo di appena 33 millesimi. Hamilton, che comanda il Mondiale con 24 punti di vantaggio su Rosberg, fallisce l'assalto alla pole position compiendo un errore nell'ultimo tentativo. Alle spalle Mercedes si schierano le Williams di Felipe Massa e di Valtteri Bottas. In quarta fila Kevin Magnussen con la seconda McLaren e Fernando Alonso con la Ferrari, completano le qualifiche Daniel Ricciardo (Red Bull) e Kimi Raikkonen.

Così le Libere 2 -
Il tedesco della Mercedes abbassa di due secondi il tempo del venerdì girando in 1'10"446 e soprattutto precedendo di 114 millesimi Lewis Hamilton. A seguire le due Williams di Felipe Massa e Valtteri Bottas, poi Daniel Ricciardo (Red Bull) e Jenson Button (McLaren). La prima Ferrari, col settimo tempo, è quella di Kimi Raikkonen, a 0"870 da Rosberg, subito dietro Fernando Alonso.

Force India
, confermato Perez - La Force India ha esercitato l'opzione per prolungare il contratto di Sergio Perez, che l'anno prossimo continuerà a fare coppia con il tedesco Nico Huelkenberg. Vijay Mallya, co-proprietario della scuderia, ha prospettato l'ipotesi di proseguire il rapporto con Perez anche nel 2016: "Stiamo trattando", ha rivelato.

Tutti i siti Sky