Caricamento in corso...
20 novembre 2014

Vettel alla Ferrari: "Si avvera il sogno di una vita"

print-icon

La Scuderia di Maranello ha annunciato il nuovo pilota in una nota ufficiale, dopo aver interrotto consensualmente il rapporto con Fernando Alonso . Il tedesco: "Quando ero un ragazzino Michael Schumacher sulla Rossa era il mio più grande idolo"


"La prossima fase della mia carriera in Formula 1 sarà insieme alla Ferrari: per me è il sogno di una vita che si avvera". Queste le prime parole da ferrarista per Sebastian Vettel, che nel 2015 prenderà il posto di Alonso al fianco di Raikkonen. "Quando ero un ragazzino, Michael Schumacher sulla Rossa era il mio più grande idolo ed ora per me è un enorme onore avere la possibilità di guidare una Ferrari - confessa - Ho già avuto un piccolo assaggio di quello che è lo spirito Ferrari quando ho conquistato la prima vittoria a Monza nel 2008, con un motore della Casa del Cavallino Rampante. La scuderia ha una grande tradizione in questo sport e sono estremamente motivato ad aiutare la squadra a tornare al vertice. Darò il cuore e l'anima per far sì che questo accada".

Addio non facile - Nella conferenza stampa Fia alla vigilia di Abu Dhabi, Vettel ha spiegato così la sua scelta: "La mia non è stata una decisione semplice. Ho firmato un contratto di tre anni con la Ferrari perché mi è sembrato il momento giusto. Ho corso tutta la vita con la Red Bull, dal Junior Team alla Red Bull Racing e non pensavo di raggiungere certi successi, ma ad un certo punto senti di dover intraprendere una nuova sfida, qualcosa di diverso". Il tedesco non ha nascosto la sua eccitazione: "Sono molto emozionato e molto motivato, voglio mettere tutto il mio cuore e le mie capacità per cercare di raggiungere il successo con la Ferrari".

Amore per la Rossa -
“Non c'è bisogno che qui ricordi la storia della Ferrari in questo sport. Probabilmente è il team più grandioso per cui guidare".


La Ferrari - "La Scuderia Ferrari comunica di aver raggiunto un accordo di collaborazione tecnico-agonistica di durata triennale con Sebastian Vettel, a partire dalla stagione 2015 - si legge in una nota - Nella prossima stagione la squadra sarà dunque formata da Kimi Raikkonen e Sebastian Vettel".

Mattiacci: "Ecco perché abbiamo scelto lui" - "La Ferrari ha deciso di riporre la sua fiducia nel più giovane pluricampione della storia della Formula 1 - ha dichiarato il team principal, Marco Mattiacci - Sebastian Vettel rappresenta una combinazione unica di gioventù ed esperienza, e porta con sé uno spirito di squadra fondamentale per affrontare insieme a Kimi le sfide che ci attendono per tornare ad essere protagonisti il prima possibile. Oltre ad una grande sete di vittoria, con Sebastian condividiamo l'entusiasmo, la cultura del lavoro e la tenacia, elementi chiave per costruire insieme a tutti i membri della scuderia un nuovo capitolo nella storia Ferrari".

Tutti i siti Sky