Caricamento in corso...
21 novembre 2014

Hamilton si prende anche le Libere 2. Problemi per Alonso

print-icon

Il britannico è stato il più veloce nelle prime due sessioni di prove ad Abu Dhabi , ultimo atto del Mondiale. "Non prenderò rischi inutili, non ne ho bisogno". Secondo Rosberg, inghippo elettrico per la Ferrari dello spagnolo

Hamilton e Rosebrg, sempre loro. Sono le Mercedes le monoposto più veloci anche nell'ultimo weekend del Mondiale di Formula 1, con oltre un secondo di distacco dagli immediati inseguitori. Il britannico (1'42"113 nelle L2) ha preceduto di 86 millesimi il compagno di squadra in entrambe le sessioni inaugurali sul tracciato di Yas Marina. Dopo il terzo tempo delle prove inaugurali, problemi elettrici invece per la Ferrari di Fernando Alonso, che ha annunciato l'addio al team di Maranello

Alonso a fine giornata - "E' stato un vero peccato perdere la possibilità di disputare il secondo turno di prove libere, qui unica vera occasione di farsi un'idea di come andrà il fine settimana. Al mio secondo giro la monoposto si è spenta all'improvviso e nonostante i commissari abbiano fatto il possibile per riconsegnarla ai box in tempo utile per riportarla in pista, l'intervento dei meccanici ha richiesto più tempo del previsto", ha spiegato lo spagnolo sul sito della Ferrari. 


Il prudente Lewis
- "Non prenderò rischi inutili, non ne ho bisogno". Lewis Hamilton ha le idee chiare in vista del Gp di Abu Dhabi, l'ultima gara della stagione, che lo potrebbe laureare campione del mondo. "Tutti sanno che non sono un pilota attendista, ma  uno che combatte dalla prima all'ultima curva di ogni gara -scrive nella sua rubrica per la Bbc-, ma in questa gara di Abu Dhabi non voglio correre rischi se non sarà strettamente necessario". Il 29enne inglese della Mercedes conduce infatti nel Mondiale con 17 punti di margine sul compagno di squadra, Nico Rosberg, e potrebbe laurearsi campione anche in caso di secondo posto dietro al tedesco.



Così le Libere 1
- Nelle Libere 1 del mattino, Hamilton è dunque stato il più veloce davanti a Rosberg. Ottimo terzo posto per la Ferrari di Fernando Alonso (lo spagnolo ferma il cronometro a 1 secondo e 708 dal leader del Mondiale). Quarto tempo per il neo-ferrarista Sebastian Vettel, quinto provvisorio è Daniel Ricciardo. Il pilota britannico della Mercedes ha fatto segnare il miglior crono sul giro in 1'43"476. Solo le due Mercedes girano sotto l'1'44" mentre Alonso è terzo in 1'45"184 nel suo ultimo week-end nella monoposto della Ferrari. L'altro pilota della Rossa, il finlandese Kimi Raikkonen, chiude dodicesimo in 1'46"131. Seconde libere dalle 14 alle 15.30.

Che GP Sarà? L'opinione di Gian Carlo Minardi

Tutti i siti Sky