Caricamento in corso...
23 novembre 2014

HAMILTON CAMPIONE DEL MONDO. VINCE IL DUELLO NEL DESERTO

print-icon

LIVE-BLOG. Titolo assegnato nell'ultimo GP di stagione ad Abu Dhabi: il secondo per il campione inglese dopo quello vinto nel 2008. Secondo posto per Massa, grandi problemi per Rosberg che finisce 14° e doppiato; 9° e 10° Alonso e Raikkonen

LA CRONACA DEL GP SUL TUO SMARTPHONE

Titolo assegnato nell'ultimo GP di stagione ad Abu Dhabi: il secondo in carriera per il campione inglese Lewis Hamilton (che vince anche la gara) dopo quello conquistato nel 2008 al volante della McLaren. Secondo posto per un fantastico Felipe Massa che lotta fino all'ultimo per la vittoria, grandissimi problemi invece per uno sfortunatissimo Nico Rosberg che finisce 14° e viene addirittura doppiato dal compagno di squadra. Sul gradino più basso del podio, dietro a Massa, l'altra Williams di Valtteri Bottas. A seguire Daniel Ricciardo, con la Red Bull, che era partito dalla pit-line dopo la penalizzazione di ieri, quindi Button (McLaren), Hulkenberg (Force India), Perez (Force India), Sebastian Vettel (Red Bull) che il prossimo anno sarà alla guida della Ferrari. Altra giornata da dimenticare per la scuderia di Maranello: Alonso è solo 9° davanti a Raikkonen.

Prima di questa gara, Hamilton in carriera aveva percorso 1797 giri al comando. Ottavo all time, il più vicino è Stewart, 7° con 1919 giri. Per Hamilton sono anche 70 in carriera, è il sesto all time a tagliare questo traguardo. Prima di lui Schumacher, Prost, Alonso, Senna e Raikkonen.

Tutti i siti Sky