Caricamento in corso...
11 dicembre 2014

McLaren, è ufficiale: nasce la coppia Alonso-Button

print-icon

La conferma arriva sul sito della scuderia britannica: il 34enne inglese è il compagno di squadra dell'ex ferrarista. Magnussen retrocesso a terzo pilota. Per lo spagnolo contratto biennale con opzione per il terzo anno, ma può anche lasciare a fine 2015

Fernando Alonso e Jenson Button saranno i piloti della McLaren per il Mondiale 2015 di Formula 1. L'annuncio arriva dallo stesso team britannico tramite il sito ufficiale e l’account Twitter della scuderia. Kevin Magnussen resta in squadra come terzo pilota. Per il 33enne spagnolo, reduce da cinque anni in Ferrari, si tratta di un ritorno dopo la poco felice parentesi del 2007. Da mesi si vociferava dell'approdo di Alonso a Woking, soprattutto dopo l'ufficialità del divorzio dalla scuderia di Maranello e la conferma della coppia Rosberg-Hamilton in Mercedes.

Il contratto - Lo spagnolo due volte campione del mondo dovrebbe aver firmato un biennale con opzione sul terzo anno, con la possibilità di lasciare a fine 2015 se le prestazioni della monoposto non dovessero essere all'altezza delle sue aspettative. Per Alonso un ingaggio da 32 milioni di euro a stagione. Sarebbe stata proprio la Honda, che dalla prossima stagione tornerà a fornire i motori alla McLaren, a insistere con decisione sulla sua candidatura.

Jenson promosso, Kevin rimandato - Jenson Button, che disputerà così la sua 16esima stagione in Formula 1, è riuscito a guadagnarsi la conferma a scapito del più giovane collega Kevin Magnussen, fino a pochi giorni fa dato come favorito per un posto al fianco di Alonso. Tuttavia l'ottimo finale di stagione del 34enne pilota inglese (10-9 nei confronti del danese in qualifica e il doppio dei punti in gara) ha convinto il team di Woking a puntare ancora su di lui. Per il campione del mondo 2006 - riportano i media inglesi - contratto di un anno a 7,5 milioni di euro, la metà di quanto ha guadagnato nell'ultima stagione.

Tutti i siti Sky