Caricamento in corso...
19 dicembre 2014

Horner duro su Vettel: "Frustrato dalla forza di Ricciardo"

print-icon
vet

C'eravamo tanto amati: l'addio di Vettel alla Red Bull inevitabile dopo lo strapotere di Ricciardo (Foto Getty)

Alla Bbc il n.1 della Red Bull chiarisce il proprio punto di vista sull'addio del pilota tedesco, dal 2015 al volante della Ferrari: "Il sorpasso dell'australiano nel GP d'Italia è stato decisivo. Il matrimonio con la Rossa non mi ha sorpreso"

C'è anche anzi soprattutto Daniel Ricciardo, al centro della scelta che ha portato Sebastian Vettel alla Ferrari. A pensarla così è Chris Horner, team principal della Red Bull. Lo spettacolare sorpasso dell'australiano ai danni del più esperto compagno di squadra a Monza è stato "un momento decisivo per il pilota tedesco ", dichiara il n.1 della scuderia austriaca alla Bbc, "Era enormemente frustrato dopo quel Gran Premio".
Vettel non ha vinto nemmeno una gara nell'ultima stagione, mentre Ricciardo è salito sul gradino più alto del podio in tre occasioni: inevitabile il passaggio alla Ferrari. "C'è stato un momento dopo la pausa estiva in cui ho notato Sebastian molto distratto, era ovvio che ci fosse qualcosa nella sua testa. La Ferrari lo stava corteggiando parecchio, più o meno nel periodo delle gare di Spa e Monza ha preso la decisione di fare qualcosa di diverso il prossimo anno".

Tutti i siti Sky