Caricamento in corso...
27 gennaio 2015

Ricciardo fa sul serio: "Pronti a lottare per il titolo"

print-icon
ric

Tre GP vinti del 2014 per Daniel Ricciardo, pilota della Red Bull: per il 2015 l'obiettivo è di fare ancora meglio sfidando le Mercedes per il titolo (Foto Getty)

Manca oltre un mese al via del Mondiale , ma il pilota della Red Bull è già all'attacco delle Mercedes: "Sarà ancora la scuderia da battere, ma se partiamo bene saremo alla loro altezza". Sulle Ferrari: "Avranno bisogno di tempo prima di tornare al top"

Tutto chiaro: la Mercedes è la favorita, la McLaren può essere la sorpresa, la Ferrari non fa troppa paura. A parlare è Daniel Ricciardo, uno dei protagonisti dell'ultimo Mondiale di Formula 1. Secondo le sue previsioni quella tedesca sarà ancora la scuderia favorita al titolo, ma Ricciardo non ha paura: "E' stato splendido vincere tre gare un anno fa, quando le Mercedes erano nettamente superiori. A prescindere dagli eventuali problemi che hanno avuto Hamilton e Rosberg, noi ci siamo fatti trovare pronti. Se possiamo cominciare l'anno dimezzando il gap, sarà un inizio positivo. Più avanti possiamo provare a mettere pressione alle due Mercedes e cercare di essere perfetti", evidenzia il pilota della Red Bull.

Ferrari in secondo piano - "Mi aspetto che la Williams sia ancora forte, ma il vero punto interrogativo riguarda la McLaren", aggiunge Riccardo, "Sono curioso di vedere come andrà con il nuovo motore Honda". Completamente diverso, invece, il discorso relativo alla Ferrari: "Ha l'opportunità di fare un bel passo avanti, lo scorso anno ha reso al di sotto delle aspettative. Ma probabilmente non ci sono elementi concreti che facciano pensare a progressi in termini di un secondo".

Tutti i siti Sky